Calcio, C femminile: il Vado non fallisce - IVG.it
Sport

Calcio, C femminile: il Vado non fallisce

Sport - prima parte

Vado Ligure. Buona vittoria per il Vado che, tra le mura amiche, infligge una pesante sconfitta al Genoa. Le ragazze di mister Fracchia partono male e al quinto minuto si trovano in svantaggio a causa di un errore difensivo e ad una precisa conclusione di Oggero, che porta in vantaggio le ospiti. La squadra vadese reagisce prontamente costruendo un numero notevole di palle goal, spesso sprecate malamente, fino a quando Galliano ritrova la via della rete e segna il pareggio al ventesimo.

Le padrone di casa attaccano a testa bassa e con una pregevole azione di prima trovano la rete a cinque minuti dall’intervallo con un sinistro in area di De Luca, abile finalizzatrice nell’occasione. Il secondo tempo è una passerella per il Vado con Galliano mattatrice e realizzatrice di una tripletta e di un assist per Michela Pesce, giunta alla sesta marcatura stagionale. Per il capitano vadese un poker d’autore che la riporta vicina alla vetta della classifica marcatori. Da segnalare una grande prestazione corale che ha messo in luce l’ottimo lavoro compiuto durante questo primo anno da parte dello staff tecnico e delle ragazze.

Il Vado ha giocato con Imbimbo, Cavalli (s.t. 1° Pastorino), Manfredi, Papa (s.t. 38° Nabbo), Manuelli (p.t. 35° G. Pesce), F. Parodi, Canale, M. Pesce, De Luca (s.t. 15° Astigiano), Galliano, Pregliasco (s.t. 29° Bonifacino).

La Finalborghese era attesa dalla trasferta con la Culmvpolis, formazione che conta sul blocco di giocatrici che lo scorso anno difendeva i colori del Cerialecisano. Le genovesi si sono imposte per 2 a 0. Partita brutta e ricca di errori da entrambe le parti, il cui risultato si è deciso nella ripresa. Nella prima frazione qualche tiro che termina di poco fuori, poi nel secondo tempo le padrone di casa sono più concrete. Al 15° cross di Rinaldi dalla destra a servire Pandolfi, che defilata scarta la propria avversaria e trafigge il portiere. Al 26° Coppola sulla fascia passa a Pandolfi, retropassaggio per Greco che dal limite spara e manda a fil di palo. Il raddoppio arriva alla mezz’ora su rigore concesso per fallo ai danni di Greco e realizzato dalla stessa giocatrice.

La Culmvpolis di mister Conti ha schierato Brullo, Manconi, Giovannini, Menini, Pandolfi (Accardi), Rinaldi, Martini, Zanda (Santanna), Coppola, De Blasio, Piaggio (Greco). La Finalborghese guidata da Piccardo è scesa in campo con Soldi, Maggi, Mellegari, Fornai (Mazzocca), Salvo (Bonina), Calcagno, Pensi, Peluffo, Vignone, Casalinuovo, Baldocchi.

I risultati della 19° giornata, nella quale sono state realizzate 23 reti:
Athletic Club Genova – Spezia 5 – 2
Culmvpolis Genova – Finalborghese 2 – 0
Don Bosco Spezia Pitelli – Molassana Boero 1 – 1
San Giovanni Battista C.V. Praese – Sarzanese 2 – 1
Vado – Genoa Calcio Femminile 6 – 1
Val Steria – Girls Sanremese 0 – 2
ha riposato: Valpolcevera Serra Riccò

In classifica il Vado rafforza la 4° posizione:
1° Spezia 44
2° Girls Sanremese 43
3° Culmvpolis Genova 41
4° Vado 35
5° Valpolcevera Serra Riccò 32
6° Sarzanese 30
7° Athletic Club Genova 28
8° Molassana Boero 24
9° San Giovanni Battista C.V. Praese 17
10° Finalborghese 10
11° Genoa Calcio Femminile 7
11° Val Steria 7
13° Don Bosco Spezia Pitelli 6
Spezia, Culmvpolis Genova, Valpolcevera Serra Riccò e San Giovanni Battista C.V. Praese hanno giocato una partita in meno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.