Sport

Basket, Cestistica Savonese: trasferta da dimenticare

DSC 1188

Savona. Sul parquet della Doctor Point Novara la Cestistica Savonese ha disputato una delle sue peggiori partite stagionali, cedendo inevitabilmente il passo alle avversarie.

Una difesa disattenta e un attacco a dir poco sterile con percentuali disastrose hanno permesso alle piemontesi di portare a casa i due punti dimostrando una maggiore lucidità e precisione in fase offensiva, nonostante tante sbavature in fase di costruzione di gioco. Le biancoverdi sono rimaste in testa nel punteggio solo nella prima parte dell’incontro per poi subire i numerosi tiri dalla lunga distanza delle ragazze di coach Fornara.

Le savonesi dovranno subito ritrovare la concentrazione e l’organizzazione di gioco visto che sono attese da una nuova difficile trasferta a Vicenza, una formazione ostica e che sul proprio campo cerca tira fuori gli artigli. L’appuntamento è per domenica 28 febbraio alle ore 18,00. Napoli e compagne non possono rilassarsi perchè la tranquillità di una salvezza sicura è ancora lontana.

Il tabellino delle savonese:
Doctor Point Novara – Gelfresco Cestistica Savonese 60 – 43
(Parziali: 14 – 10, 22 – 18, 42 – 32)
Gelfresco Cestistica Savonese: Scrignar 15, Mugliarisi 12, Longo 7, La Sacra 4, Grillo 3, Napoli 2, Vercellotti, Danese ne, Maggiolo ne. All. Pollari.
Arbitri: Stefano Fiori e Fabrizio Bellina (Milano).

I risultati del 5° turno, nel quale ha prevalso il fattore campo:
Basket Carugate – Petra Varese 57 – 43
Doctor Point Novara – Gelfresco Cestistica Savonese 60 – 43
Fanfulla 2000 Lodi – Vicenza 67 – 55

In classifica il Carugate si isola in vetta, inseguito da un terzetto:
1° Basket Carugate 8
2° Gelfresco Cestistica Savonese 6
2° Vicenza 6
2° Doctor Point Novara 6
5° Fanfulla 2000 Lodi 4
6° Petra Varese 0

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.