Albenga, controreplica di Tabbò alla Guarnieri: "Parla senza sapere e fa brutte figure" - IVG.it
Politica

Albenga, controreplica di Tabbò alla Guarnieri: “Parla senza sapere e fa brutte figure”

Antonello Tabbò

Albenga. “Come spesso accade Rosalia Guarnieri parla e commenta senza sapere, non perdendo occasione per fare brutte figure”. Non usa mezze misure il sindaco di Albenga Antonello Tabbò per rispedire al mittente le accuse che gli erano state rivolte dalla candidata del centrodestra alle prossime comunali a proposito del Puc e dell’area dell’ex Ortofrutticola.

“L’operazione che ha interessato l’area dell’ex Ortofrutticola è stata ed è molto importante per il mondo agricolo albenganese: questo intervento ha radici lontane e l’attuale amministrazione ha saputo portarlo avanti con trasparenza e coraggio consentendo all’Ortofrutticola di dare il via ai lavori della nuova sede con tranquillità” osserva Tabbò.

“Il progetto approvato ha recepito in pieno le indicazioni della Cooperativa in modo chiaro e trasparente. Il resto sono esclusivamente menzogne lanciate da chi è abituato da sempre a far politica in questo modo. Ma sono certo che gli agricoltori hanno ben capito, dalle linee guida del PUC, chi abbia veramente a cuore il futuro agricolo di Albenga e della Piana” aggiunge il primo cittadino ingauno.

“Per il resto, se c’è un’Amministrazione che ha fatto applicare le regole è proprio questa e l’ultima che può avanzare affermazioni sul rispetto delle norme è la candidata Rosalia Guarnieri. Sulla cementificazione selvaggia Rosalia ricade per l’ennesima volta in errore, confondendosi con il precedente piano da lei stessa approvato” conclude Tabbò.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.