Tentato scippo a Mongrifone, rumeno processato per direttissima: pena sospesa - IVG.it
Cronaca

Tentato scippo a Mongrifone, rumeno processato per direttissima: pena sospesa

Polfer

Savona. Husario Dumitt, il rumeno di 51 anni che ieri sera era stato fermato dopo aver tentato un furto alla stazione ferroviaria di Savona, è stato processato per direttissima questa mattina in Tribunale a Savona. L’uomo è stato così condannato a tre mesi e 200 euro di multa dal Giudice Canepa e la pena è stata sospesa.

Il 51enne, intorno alle 20 di ieri, aveva infatti cercato di scippare una signora che però aveva reagito permettendo agli agenti della Polfer di fermarlo. Questa la dinamica dei fatti raccontata dalla vittima del tentato furto: dopo aver cercato di strapparle la borsa dalle mani, il malvivente ha chiuso lo sportello del treno sul quale si trovava ancora la valigia della donna, che nel frattempo era già scesa urlando dal convoglio.

La reazione decisa della signora ha però spiazzato il ladro che ha abbandonato anche la valigia e si è dato alla fuga sul treno fino a quando non è stato fermato. Nel tragitto verso la Questura l’uomo aveva anche cercato nuovamente di fuggire e, per questo, oltre che di tentato furto, era accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.