Savona: la “personale” Befana della Lega Nord per i politici locali

Lega Nord

[thumb:12727:l]Savona. L’iniziativa è della sezione savonese della Lega Nord che mette sotto la lente d’ingrandimento l’operato degli amministratori locali che si sarebbero distinti per la poca attenzione all’ambiente e al territorio.

Si tratta di una “commissione popolare”, costituita in occasione della Befana, per assegnare “quote carbone” ai politici ritenuti meno virtuosi. Nel “mirino” della Lega Nord savonese ci sono: Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria, Sandro Biasotti, suo futuro avversario alla presidenza, Angelo Vaccarezza, presidente della Provincia di Savona, Federico Berruti, sindaco di Savona, Cristoforo Canavese, presidente Autorità portuale di Savona e i sindaci di Quiliano e Vado Ligure.

I progetti definiti “un assalto al territorio” sono, tra gli altri: aree ex Italsider, Margonara, piattaforma Maersk di Vado Ligure, potenziamento della Tirreno Power. Il “vincitore” riceverà due sacchi di carbone.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.