Saldi: maratona di circa 5 chilometri per gli amanti dello shopping conveniente - IVG.it

Saldi: maratona di circa 5 chilometri per gli amanti dello shopping conveniente

Saldi - commercio

[thumb:5004:l]Se è vero che, come dice un noto proverbio, “per essere belli bisogna soffrire” è ancor più vero che, per essere “trendy” bisogna macinare chilometri. A dirlo è uno studio promosso da Nescafé Dolce Gusto, condotto su 150 esperti del settore, tra cui direttori e responsabili di negozi e personal shopper, che rende noto il numero dei chilometri che verranno percorsi dagli amanti dei saldi per assicurarsi l’acquisto più conveniente.

Ecco le cifre: in media ogni partecipante alla corsa per lo sconto farà 4,5 chilometri al giorno, per un totale di 80 vetrine e 11 file. C’é chi ha le idee chiare sin dall’inizio di dicembre (36%), conoscendo già il negozio a cui rivolgersi e cosa acquistare; e chi, invece, girerà tra decine di punti vendita senza sapere cosa comprare (19%). La ricerca divide il popolo dei saldi in diverse tribù: ‘i numeri primi’, coloro che sono in prima fila nel giorno d’inizio dei saldi e che hanno già tracciato il loro itinerario di shopping; i ‘senza rotta’ sono gli indecisi, condannati a percorrere più chilometri e rimanere incastrati nelle code; ‘i dolce gusto’ sono determinati a fare buoni acquisti, ma allo stesso tempo rilassati, si tratta per lo più di coppie; ‘i supervoraci’, persone che attendono i saldi da mesi e che assaltano da subito i negozi: a differenza della prima tribù però non seguono una precisa tabella di marcia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.