Politica

Loano, è ufficiale: Gotti, presidente del Consiglio comunale, si è dimesso

Gozzi Loano

Loano. E’ ufficiale: si è dimesso il presidente del Consiglio comunale di Loano Lorenzo Gotti. Le dimissioni sono state consegnate questa mattina, alle 11, all’Ufficio Protocollo del Comune loanese.

L’ormai ex esponente comunale aveva già fatto ampiamente intendere di voler abbandonare l’incarico dai lui presieduto al termine dell’ultimo infuocato Consiglio comunale, nel quale Angelo Vaccarezza ha comunicato la sua decisione di rimanere in carica come primo cittadino di Loano fino al 2011, portando a termine, quindi, il suo mandato amministrativo. Proprio la decisione del sindaco sarebbe all’origine delle dimissioni di Lorenzo Gotti, uno tra gli esponenti della maggioranza, seppur indipendente al centro destra, che avrebbe preferito percorrere la strada del voto anticipato.

“Ringrazio tutti per questi oltre tre anni di lavoro dedicati alla città di Loano”, le sue ultime frasi da presidente del Consiglio comunale. Ora bisognerà vedere quali altri possibili scenari si apriranno con la scelta di Angelo Vaccarezza e se, dopo questo delicato passaggio, la maggioranza di centro destra potrà presentarsi ancora più forte, o meno, alle elezioni comunali del prossimo anno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.