Incendio mortale a Loano: nessun indagato, tragedia accidentale - IVG.it
Cronaca

Incendio mortale a Loano: nessun indagato, tragedia accidentale

[thumb:15966:l]Loano. Si tratterebbe di un fatto accidentale, una tragedia insomma, per la quale al momento non ci sono responsabilità. E’ quanto emerge allo stato attuale dall’inchiesta della Procura della Repubblica di Savona sull’incendio nell’appartamento di via Carducci a Loano, nel quale ha perso la vita l’81enne disabile Luciana Zanoccoli.

Questa mattina è stata consegnata al pm Giovanni Battista Ferro la perizia elaborata dai tecnici dei vigili del fuoco, dopo un nuovo sopralluogo nell’abitazione. Al momento, quindi, nessuna persona è stata iscritta nel registro degli indagati. A scatenare il fatale rogo sarebbe stata la sigaretta che stava fumando l’anziana nel letto. L’esplosione del televisore sarebbe avvenuta in seguito alle fiamme che si sono propagate nella stanza.

Gli inquirenti sperano tuttavia di avere qualche chiarimento in più sull’esatta dinamica dell’accaduto ascoltando la testimonianza del figlio della donna, che si trovava nell’alloggio al momento del rogo.

[image:15967:c]

[image:15966:c]

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.