Altre news

Giornata Mondiale per l’Abolizione della Carne: aderisce anche l’Enpa di Savona

mucche

Savona. Anche l’Enpa di Savona aderisce alle “giornate mondiali per l’abolizione della carne”, che si celebrano domani e dopodomani in tutta Italia. Secondo una stima recente, sono già sei milioni gli italiani che non si cibano di alimenti che non contengono spoglie di animali (carne e pesce) e vivono sani e felici, con un trend in continua crescita.

Forse non tutti sanno che il consumo di un chilo di carne comporta, oltre all’uccisione sempre traumatica e quasi sempre dolorosa di almeno un animale, tanti altri fattori negativi sul piano del consumo delle risorse. Nello specifico: l’impiego di 50.000 litri d’acqua, in un mondo in cui un miliardo e mezzo di persone non hanno accesso all’acqua potabile; la distruzione di 6 metri quadrati di foresta per produrre i 15 chili di cereali necessari all’animale per crescere (e che invece potrebbero sfamare 40 bambini del terzo mondo per un giorno); il consumo di un litro e mezzo di petrolio; la produzione massiccia di anidride carbonica, responsabile dell’effetto serra (il 16% di tutte le emissioni è imputabile agli allevamenti di animali “da carne”).

La Protezione Animali savonese invita i cittadini a sperimentare il consumo vegetariano a “chilometro zero”, fornendo un menu a base di specialità e prodotti tipicamente liguri, che risparmia la vita e le sofferenze degli animali e contribuisce a sostenere l’economia locale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.