Albenga, Prc: "Con Guarnieri sindaco rischio politiche razziste" - IVG.it
Politica

Albenga, Prc: “Con Guarnieri sindaco rischio politiche razziste”

Rifondazione comunista

Albenga. Marco Ravera, segretario provinciale Rifondazione Comunista e Silvano Laureri del direttivo Circolo “Siccardi” di Albenga, si dicono preoccupati della scelta di Rosy Guarnieri come candidato sindaco del centrodestra.

“Esprimiamo viva preoccupazione conoscendo bene le linee politiche che la Lega Nord attua su temi importanti e sensibili per la nostra città, politiche di stampo razzista che favoriscono scontri sociali e disordini. Albenga rischia così di diventare una nuova Rosarno, con conseguenze per i cittadini e per l’economia dalla piana albenganese, con seri danni alle numerose aziende agricole che vi operano”.

“Noi crediamo – si legge in una nota – che su questi temi si debba procedere con politiche di integrazione favorendo la regolarizzazione dei lavoratori immigrati garantendo a loro i diritti e diffondendo tra gli stessi una cultura dei doveri, assente nelle politiche del centrodestra, in modo che possano condurre una vita sociale dignitosa in totale convivenza con i cittadini di Albenga contribuendo così all’economia agricola della città. La scelta irresponsabile del centrodestra è dovuta a spartizioni di poteri che nulla hanno a che fare con gli interessi ed i bisogni degli abitanti di Albenga e siamo certi che questi ultimi sapranno valutare al meglio questo tipo di scelte. Auspichiamo che tutte le forze democratiche sappiano costruire nei fatti una reale alternativa alle politiche della destra”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.