Albenga, nuovo cartello dopo la segnalazione su Facebook

cartello Albenga

Albenga. Il gruppo Facebook “Le cazzate ad Albenga” sta dando i suoi frutti. A renderlo noto è uno dei co-fondatori, Dario Calvi, che comunica un primo risultato ottenuto a seguito dell’iniziativa dei cittadini ingauni virtualmente riunitisi sul social network.

“Il 23 gennaio scorso – spiega Calvi – avevamo segnalato tramite foto che nel pericoloso incrocio tra via Mazzini e via Papa Giovanni XXIII ad Albenga, il cartello stradale di ‘dare precedenza’, ormai da tempo, era fatto in casa, ovvero disegnato su cartone, al posto del regolare triangolo come da ‘codice della strada’. Ebbene oggi è ‘spuntato’ un cartello regolamentale nuovo di zecca!”.

“Sono felice – conclude – in quanto tutte le segnalazioni che stiamo facendo tramite la rete, dell’Albenga che ‘non ci piace’, vengono in qualche modo recepite da chi di dovere e, come in questo caso, corrette e sistemate in tempi brevi”. Nel frattempo il gruppo ha raggiunto quota 1448 iscritti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.