Accordo su fusione Sar-Acts, Filt-Cgil: "Troppo poco" - IVG.it
Economia

Accordo su fusione Sar-Acts, Filt-Cgil: “Troppo poco”

Savona - sciopero acts dicembre

[thumb:15682:l]Savona. L’accordo raggiunto oggi tra Sar-Acts e le sigle sindacali di Cisl e Uil segna un primo passo nella lunga vertenza sindacale del trasporto pubblico locale, che ha visto come passaggio cruciale la nascita della società unico Tpl Linea. Se i delegati Rsu di Uil e Cisl hanno condiviso con le segreterie l’intesa raggiunta con l’azienda, restano fuori dall’accordo la Filt-Cgil, la Faisa – Cisal e Cub Trasporti, così’ come i contenuti dell’intesa andranno a verifica a partire dal giugno 2010.

“Credo che per il processo di unificazione i contenuti di questo accordo non possano bastare” afferma Cristiano Ghiglia della Filt-Cgil, che ribadisce le ragioni dello sciopero proclamato per lunedì prossimo: “Chiediamo all’azienda di riaprire il tavolo e di arrivare ad un accordo con tutte le organizzazioni sindacali, in particolare quelle più rappresentative. I punti sottoscritti non sono certamente esaustivi rispetto alle necessità di servizio per la società unica”.

Altre assemblee dei lavoratori sono previste per martedì 12 gennaio a Savona, mercoledì 13 a Cairo Montenotte e giovedì 14 a Cisano Sul Neva.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.