Economia

Berlangieri saluta l’agenzia “In Liguria” e traccia un bilancio

Berlangieri Bozzano

[thumb:15506:l]Finale Ligure. Angelo Berlangieri, scaduto il suo mandato da direttore dell’agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria”, traccia un bilancio della suo incarico: “Questi tre anni sono stati veloci, intensi, il bilancio è positivo, in quanto la cosa più importante era creare per la prima volta uno strumento utile e ed efficace per la promozione del nostro turismo. L’agenzia, nata nel 1998, fino al 2006 aveva un’azione limitata, oggi posso dire che il mondo turistico ha uno strumento adatto alle esigenze delle imprese e dei nostri prodotti turistici”.

E in attesa di conoscere chi sarà il successore di Angelo Berlangieri, il direttore uscente afferma: “Al mio successore auguro di proseguire su questa strada, spero che sia una persona del settore turistico e espressione del territorio, questo è un elemento decisivo. Sulle prossime azioni dell’agenzia ritengo indispensabile ampliare la promo-commercializzazione, ovvero la capacità assieme ai privati e agli operatori di sviluppare una promozione di sistema con il supperto degli enti locali: abbiamo bisogno di offrire nuovi suggerimenti di vacanza in Liguria, ora la Regione è ben posizionata anche con prodotti e offerte differenziate, è necessario creare le condizioni per stare sul mercato con delle proposte concrete e competitive”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.