Cronaca

Savona, contrabbando di sigarette: denunciato 29enne moldavo

Finanza

[thumb:2789:l]Savona. Nel corso di un normale controllo nel centro città gli uomini della guardia di finanza della Compagnia di Savona hanno rinvenuto quarantuno stecche di sigarette di contrabbando, a bordo di un furgone guidato da un cittadino moldavo di 29 anni. I finanzieri hanno fermato il mezzo nei pressi della stazione ferroviaria di Savona, insospettiti dalle strane manovre del suo conducente, che era sceso ripetutamente dal veicolo, forse in attesa di qualcuno.

La successiva ispezione del vano posteriore del furgone ha consentito di individuare l’illecito quantitativo di sigarette, occultato sotto altri pacchi contenenti alcuni generi alimentari. L’uomo, nato e residente in Moldavia, non ha reso dichiarazioni e non ha voluto fornire indicazioni sul destinatario del carico. L’intero quantitativo di tabacchi lavorati esteri ed il mezzo di trasporto sono stati sottoposti a sequestro ed il responsabile è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica per il reato di contrabbando.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.