Marcia per la Pace: soddisfazione del coordinamento provinciale

Varie

[thumb:15103:l]Savona. La Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza ha fatto tappa martedì a Genova e anche a Savona si sono svolte iniziative per sostenerla. “In qualità di portavoce del coordinamento provinciale della Marcia sono molto soddisfatto per la partecipazione di Savona alla marcia della pace di Genova e per la piena riuscita dell’incontro pubblico ‘Testimoni di pace’. Ringrazio le associazioni e i singoli che hanno lavorato insieme per la piena riuscita della manifestazione” dichiara Nicola Isetta.

Il coordinamento savonese si era posto due obiettivi, in questa prima fase: promuovere il passaggio della Marcia in Italia e in Liguria a Genova ed avviare un percorso di sensibilizzazione e di formazione culturale sul tema della pace e della nonviolenza.

Il primo incontro pubblico con alcuni “Testimoni di Pace” è nato con lo spirito di mettere allo stesso tavolo “testimoni” portatori di esperienze, impegni, culture ed età diverse. “Questa iniziativa – dichiara Isetta – è nata con lo spirito ‘non contro, ma per…’, con i seguenti obiettivi: creare una consapevolezza e una sensibilità, far maturare il principio della coerenza tra il dire e il fare, ribadire che il nostro destino comune viene definito dalle nostre azioni, intenzioni e decisioni, costruire una cultura di pace e nonviolenzanon perdere la speranza e camminare un percorso comune”.

“Questo è voluto essere un primo incontro – conclude il portavoce del coordinamento provinciale- e abbiamo sollecito e solleciteremo le istituzioni e le associazioni a proporre altri momenti anche con significativi testimonial”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.