Alassio, rapina ai danni di un minorenne: due denunce - IVG.it
Cronaca

Alassio, rapina ai danni di un minorenne: due denunce

auto carabinieri 1

[thumb:298:l]Alassio. I carabinieri della stazione di Alassio, dopo lunghe indagini, sono risaliti agli autori di una rapina che si è consumata la scorsa estate davanti al supermercato Standa, nella città del Muretto. Due “bulli” torinesi, R.C., 35enne, e A.R., 18enne, entrambi di Moncalieri ed entrambi pregiudicati per reati dello stesso tipo, hanno rapinato un minorenne di Pavia che era appena uscito dal supermercato. Il minorenne, che si trovava ad Alassio per le ferie estive, è stato spintonato, schiaffeggiato e sotto la minaccia di più gravi percosse ha dovuto consegnare telefono cellulare e soldi.

I malviventi, non contenti, gli hanno pure preso con violenza la collana d’oro prima di scappare. I fatti sono successi in un pomeriggio del mese di agosto, quando le spiagge erano affollate e poche persone si trovavano per le vie cittadine.

I carabinieri, grazie all’arrivo in questi giorni dei risultati di accertamenti tecnici effettuati sul telefono cellulare, sono risaliti agli autori e li hanno denunciati. Le loro abitazioni di Moncalieri sono state perquisite in settimana ma della collana in oro e del cellulare non vi è più traccia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.