Sport

Vela, Campionato delle due Isole: la situazione dopo 6 prove

vela

[thumb:10963:l]Finale Ligure. Con i favori di Eolo e di un caldo sole si sono svolte le prove a calendario del Campionato Invernale delle due Isole. Le regate di domenica 18 ottobre erano in programma a Finale Ligure, curate sempre dal pool di circoli velici e leghe navali di Alassio, Loano, Finale e Noli che, con il prezioso aiuto degli sponsors della manifestazione, hanno mantenuto alto l’interesse dell’evento, organizzando in mare delle buone regate e a terra dei piacevolissimi incontri accompagnati sempre da gustosi assaggi.

La prima prova della giornata, con vento da nord-nord/est sempre tra i 15 ed i 22 nodi di intensità, su un percorso costiero con partenza da Finale Ligure ed arrivo a Noli, ha piacevolmente stupito tutti gli equipaggi che si son visti recapitare a bordo, dopo l’arrivo a Noli, un gradito spuntino a base di panini. Il gesto è risultato particolarmente apprezzato in virtù delle energie spese dai regatanti che si son dati battaglia per superare le difficoltà a gestire le intense raffiche di vento.

Per la classifica ORC si aggiudica la prova Brancaleone dell’armatore Casanova mentre nella classifica IRC ha vinto Fox dell’armatore Abrami. Nei Gran Crociera vediamo primeggiare Aledo dell’armatore Capra mentre nei Libera si aggiudica la prova Goghigo dell’armatore Frattegiani.

Stessa storia per la seconda prova, disputata sul percorso inverso, partenza da Noli ed arrivo a Finale con condizioni meteo praticamente fotocopiate dalla prova precedente. Vince la prova in ORC X-Blu dell’armatore Fazio, mentre si riconferma in IRC Fox. Nei Gran Crociera si impone Horizon dell’armatore Boscolo mentre nei Libera si riconferma Goghigo, siglando una doppietta significativa.

A chiusura di questo secondo appuntamento dell’Invernale delle due Isole, i commenti di banchina sono stati decisamente favorevoli. Gli equipaggi, benché provati, si sono espressi benevolmente nei confronti delle scelte degli organizzatori e dei comitati. Commenti che consentono di affrontare il prosieguo dei programmi con rinnovato impegno sia a mare che a terra. Appuntamento dunque al prossimo 8 novembre presso il Circolo Nautico Loano come da programma.

Le classifiche dopo 6 delle 10 prove:

Classe IRC
1° Brancaleone (Ciro Casanova) 16
2° Gambalunga (Roberto Agosti) 18
3° Fox (Mario Abrami) 20
4° Esagerata (Vittorio Moreggia) 28
5° Beatrice (Erasmo Carlini) 31
6° Alvorada (Piero Sighicelli) 32
6° Corto Maltese (Michele Colasante) 32
8° Break Fast (Mario Masserelli) 41

Classe Gran Crociera
1° Giuba (Giovanni Gerosa) 13
2° Horizon (Doriano Boscolo) 19
3° Lella (Nicola Fallica) 25
4° Nikyta (Edoardo Boido) 28
5° Armens (Gian Piero Francese) 29
6° Isabella (Roberto Cicogna) 38
7° Equa (Maurizio Montibeller) 39
7° Aledo (Gianni Capra) 39

Classe ORC e ORC Club
1° Brancaleone (Ciro Casanova) 9
2° Gambalunga (Roberto Agosti) 16
3° X-Blu (Emanuele Fazio) 18
4° Corto Maltese (Michele Colasante) 20
5° Varenne (Romano Nadile) 30
6° Malandrino (Rinaldo Agostini) 39

Classe Libera
1° Red Erik 5 (Carlo Lagolio) 12
2° Go-Ghi-Go (Gianfranco Frattegiani) 15
3° Marnic III (Roberto Giuffrida) 22
4° Solange (Lorenzo Robba) 26
5° Yarika (Giovanni Palumbo) 32

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.