Eccellenza: la Cairese spreca un doppio vantaggio e perde il primato - IVG.it
Sport

Eccellenza: la Cairese spreca un doppio vantaggio e perde il primato

Sport - 2008/09

[thumb:14623:l]Cairo Montenotte. Al Lionello Rizzo di Cairo Montenotte sembrava dovesse essere un altro pomeriggio di festa. La neo promossa compagine gialloblu, reduce da 4 vittorie, pareva ormai aver inanellato la quinta. In vantaggio con Faggion dopo solo 1′, la Cairese aveva raddoppiato con Giribone al 19°. Con il passare dei minuti la rivale odierna dei valbormidesi, la Caperanese, ha provato a reagire ma per i verdeazzurri sembrava una giornata no. Al 21° Franca colpiva in pieno la traversa e al 4° della ripresa Sanguineti si faceva parare un rigore da De Madre e sulla ribattuta, di testa, centrava il palo trasversale. Nell’ultimo quarto d’ora, però, la Cairese ha dovuto fare i conti con il ritorno degli ospiti: prima Dolce e poi Franca, nel giro di 10 minuti, hanno ristabilito la parità.

I gialloblu sono scesi in campo con De Madre, Garassino, Barone, Brignoli, Solari, Ghiso, Faggion, Spozio, Giribone, Balbo, Chiarlone. Il rammarico per l’occasione sprecata cresce al pensiero che il pareggio costa il primato: infatti la Sanremese si è confermata tritasassi e ha liquidato in trasferta la Fontanabuona con un esagerato 7 a 1. Lopez al 7° e al 12°, Moronti al 32° su rigore e al 37°, Papa al 46°, Siciliano al 61° e Celea all’83° hanno siglato le reti dei matuziani; i locali a segno con un’autorete di Rizza.

Terzo pareggio in 8 giorni, tra campionato e Coppa Italia, per la Loanesi. I rossoblu di mister Piccarreta non sono riusciti a scardinare la roccaforte eretta dal FoCe Vara. Nonostante i tentativi di costruire occasioni da rete, la Loanesi ha impattato 0 a 0. Per gli spezzini è il primo punto stagionale.

A completare la giornata tutt’altro che esaltante per le compagini savonesi c’è la debacle dell’Andora al Morel di Ventimiglia. Granata in vantaggio al 5° con S. Fiore; pareggio di Lupo al 14°; poi ancora frontalieri in rete con M. Fiore al 20°, Rambaldi al 68° e nuovamente Rambaldi all’85°.

Loanesi e Andora si trovano così in zona playout. Sta peggio la Fezzanese che, come il FoCe Vara, non ha mai vinto. I gialloverdi sono stati battuti a domicilio dal Rapallo per 1 – 2: per i ruentini doppietta di Florio al 12° e al 54°; per i locali goal di Figaia su rigore al 78°.

Non brillano nemmeno Pontedecimo e Sestri Levante, due fra le grandi deluse di questo avvio di campionato. I granata non sono riusciti ad andare oltre lo 0 a 0 interno con il Rivasamba. I rossoblu hanno impattato 2 a 2 con il Bogliasco D’Albertis: ospiti avanti con Rossi dopo soli 4′; pareggio di Baudinelli al 50°; corsari in vantaggio con Giglio al 73° su calcio di rigore; pari definitivo ad opera di Di Somma al 91°.

Si affaccia alle zone medio-alte della classifica l’Argentina, fino ad ora sconfitta solamente dalla Loanesi. I rossoneri hanno regolato il Busalla per 2 a 0. Il risultato è stato sbloccato da Botti alla mezz’ora; nella ripresa è giunto il raddoppio.

Nel 5° turno sono state 26 reti. Sono stati ben 4 i pareggi, 2 le vittorie interne, 2 quelle esterne. Il riepilogo:
Argentina – Busalla 2 – 0
Cairese – Caperanese 2 – 2
Fezzanese – Rapallo 1 – 2
Fontanabuona – Sanremese 1 – 7
Loanesi San Francesco – FoCe Vara 0 – 0
Pontedecimo – Rivasamba 0 – 0
Sestri Levante – Bogliasco D’Albertis 2 – 2
Ventimiglia – Andora 4 – 1

La classifica vede la Cairese solitaria al 2° posto:
1° Sanremese 15
2° Cairese 13
3° Ventimiglia 10
4° Caperanese 9
4° Rapallo 9
6° Argentina 8
7° Busalla 7
7° Bogliasco D’Albertis 7
9° Fontanabuona 6
9° Rivasamba 6
11° Sestri Levante 5
11° Pontedecimo 5
11° Loanesi San Francesco 5
14° Andora 3
15° Fezzanese 1
15° FoCe Vara 1

Il prossimo turno, in programma domenica 18 ottobre alle ore 15,30:
Andora – Argentina
Bogliasco D’Albertis – Fezzanese (ore 15,00)
Busalla – Loanesi San Francesco (sabato ore 15,00)
Caperanese – Ventimiglia
FoCe Vara – Rivasamba
Rapallo – Fontanabuona
Sanremese – Cairese
Sestri Levante – Pontedecimo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.