Auschwitz, studenti dello Scientifico di Finale alla visita organizzata dalla Regione - IVG.it

Auschwitz, studenti dello Scientifico di Finale alla visita organizzata dalla Regione

Campo di concentramento

[thumb:5246:l]Regione. E’ iniziato con la visita al ghetto ebraico, al muro che isolava agli ebrei dal resto della popolazione di Cracovia, alla fabbrica di Schindler (immortalata nel famoso film di Steven Spielberg), il pellegrinaggio organizzato dal Consiglio regionale della Liguria in alcuni dei luoghi in cui, durante la Seconda guerra mondiale, è stato compiuto lo sterminio degli ebrei. Tra i venticinque studenti di istituti liguri di scuola media superiore è presente anche un gruppo di alunni del liceo scientifico Arturo Issel di Finale Ligure.

Il percorso culminerà con la visita ai campi di concentramento di Auschwitz e di Auschwitz-Birkenau dove vennero uccise dai nazisti un milione e mezzo di persone: ebrei, polacchi, omosessuali, testimoni di Geova, Rom e dissidenti politici. Gli studenti che partecipano al pellegrinaggio sono i vincitori del concorso “Un giorno per la memoria”, indetto dall’Assemblea legislativa regionale e sono accompagnati dai rappresentanti liguri dell’Aned, l’Associazione nazionale ex deportati, dai rappresentanti della comunità ebraica e da una delegazione del Consiglio regionale, di cui fanno parte il presidente dell’Assemblea legislativa, Giacomo Ronzitti, e i consiglieri Ubaldo Benvenuti e Luigi Patrone. Fra i ragazzi che partecipano all’iniziativa ci sono anche studenti dell’istituto Amoretti di Imperia, del liceo scientifico Cassini e del liceo artitistico Barabino-Paul Klee di Genova, del liceo Da Recco di Rapallo e dell’istituto tecnico Da Passano della Spezia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.