Alassio, cerca di scassinare una vettura: denunciato - IVG.it
Cronaca

Alassio, cerca di scassinare una vettura: denunciato

Carabinieri

[thumb:2581:l]Alassio. I carabinieri della stazione di Alassio hanno denunciato D.B., nato a Rivoli nel 1989 e residente a Pinerolo, pluripregiucato per reati contro il patrimonio, nomade “sinti” nullafacente. Il 20enne si è reso responsabile in concorso con altre due persone, non identificate, del reato di tentato furto. Il giovane infatti ha cercato di scassinare un’Alfa Romeo 156 di una 47enne nata e residente in Germania.

Il fatto è accaduto ad Alassio sulla via Aurelia, vicino ai parcheggi della spiaggia “Baba Beach”. La signora si era allontanata per una passeggiata e tornando ha notato i ladri in azione. Questi ultimi, scoperti, si sono dati alla fuga lasciando arnesi da scasso conficcati nella portiera dell’autovettura. La signora tedesca è riuscita a leggere alcuni numeri di targa dell’auto utilizzata per la fuga, una Fiat Bravo.

I militari, coordinati dal maggiore Samuele Sighinolfi, dopo lunghe ricerche negli archivi sono riusciti a risalire al numero completo della targa dell’auto appartenete al giovane, pregiudicato. Le sue foto segnaletiche sono state mostrate alla signora che l’ha immediatamente riconosciuto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.