Sport

Petanque, Sergio e Gianluca Rattenni sul podio ad Imperia

Premiati

[thumb:14256:l]Imperia. Si è fermata in semifinale la coppia alassina composta da Gianluca Rattenni e dal padre Sergio, portacolori del Testico, alla 24° edizione del “Pallino d’Oro”. Gianluca, recentemente convocato nella nazionale italiana giovanile per un importante impegno, e Sergio, sono stati sconfitti con il punteggio di 13 – 10 dalla formazione che si è aggiudicata il prestigioso torneo.

A 7 anni dall’ultimo trionfo del club imperiese, il prestigioso (e voluminoso) trofeo intitolato alla memoria di Tommasino Arbustini torna nella bacheca del Circolo San Giacomo, club che organizza l’evento dal lontano 1986. Ad aggiudicarsi la 24° edizione del “Pallino d’oro” di Imperia, appuntamento a carattere nazionale, sono stati Riccardo Carrai e Augusto Calzia, rispettivamente categoria C e A, il secondo tesserato per la Petanque Pontedassio, in prestito per l’occasione ai cugini del San Giacomo. Per Calzia si tratta del bis a 4 anni di distanza dal successo ottenuto in duo con Mario Montecucco, per Carrai una new entry nell’albo d’oro e una gran bella soddisfazione dopo quella conseguita come tecnico, solo una settimana prima, nella Coppa Italia giovanile.

Ultimi ad arrendersi ieri, in un tabellone che ha registrato la partecipazione di 55 coppie (un numero inferiore alla attese a causa dell’assurda concomitanza, peraltro consentita dai regolamenti federali, con una competizione ad invito svoltasi a Genova), sono stati l’esperto Franco Molinari ed il giovane, già azzurrini, Gianluca Berno, iscritti in difesa dei colori della Roverino Ventimiglia (Berno è tesserato per Pontedassio). La finale, disputata davanti ad un folto pubblico (così come l’evolversi di tutta la gara), è terminata 13 – 3.

Sul podio, oltre a Sergio e Gianluca Rattenni, sono saliti i sorprendenti Nico Brunengo – Alvaro Milano del Circolo San Giacomo. A consegnare i riconoscimenti alle prime quattro formazioni classificate sono stati i dirigenti del sodalizio organizzatore (il presidente Piero Doria Miglietta ed il suo vice Claudio Ghigliazza) ed i rappresentanti della famiglia Arbustini.

Al 5° posto, a pari merito, le coppie formate da Flavio Terrizzano e Marco Girimondi (San Bartolomeo), Agostino Ramoino e Roberto Pellegrino (Pontedassio), Alessio Moncia e Patrizio Micheli (Taggese), Stefano Contri e Pierangelo Giordano (San Bartolomeo). Fuori dalla zona-premi e sono 17° Diego Rizzi con Fabio Molinari (San Bartolomeo), eliminati nel primo turno pomeridiano, ed out anzitempo anche i genovesi Sacco-Traverso, noni dopo essere partiti tra i favoriti.

La parallela competizione femminile, cui hanno preso parte 18 coppie (contro le 16 del 2008 e le 14 del 2007), abbinata alla 3° “Coppa Città di Imperia”, si è conclusa nel tardo pomeriggio con la vittoria della piemontese Ilda Bouchard e dell’imperiese Bianca Gazzano, portacolori del San Matteo. Piazza d’onore per Valentina Gastaldi e Barbara Manconi (San Bartolomeo), sconfitte 13 – 8 nell’atto decisivo, terza moneta invece per Graziella Rocca – Adele Coscia (San Bartolomeo) e Roberta Mela – Tiziana Anfosso (Pontedassio). Poca gloria per le atlete di Chiavari, Infra Pegli, San Giuliano e Testico. A premiare le finaliste sono stati il presidente del Coni provinciale, Ivo Luigi Bensa, ed il responsabile della Fib petanque di Imperia Marino Zucconelli. Per la Bouchard è il bis: l’anno passato aveva trionfato con Anna Oda.

La manifestazione, terminata alle 22,30, si è svolta nella massima regolarità, sotto il vigile controllo del direttore di gara Attilio Sanfelici di Cuneo e dell’arbitro Valter Gazzano del comitato di Imperia. Il 24° “Pallino d’oro” era valido anche quale terza e conclusiva tappa del “Plando Gold Summer Tour 2009”, il circuito estivo delle gare d’oro. A conquistare il titolo della quarta edizione sono stati Riccardo Carrai tra gli uomini e il duo Rosa Iamundo – Fulvia Messina tra le donne. I conteggi sono comunque ancora in corso.

La cerimonia di incoronazione, l’ufficializzazione della classifica finale e la consegna dei vari riconoscimenti ai protagonisti del “Plando Tour” sono previste per martedì 22 settembre presso il bocciodromo di zona San Lazzaro ad Imperia, in concomitanza con una competizione riservata esclusivamente alle rappresentanti del gentil sesso, iniziativa promossa da Circolo San Giacomo, Petanque Testico e Bocciofila San Bartolomeo al Mare.

Le immagini delle premiazioni (fonte Agenzia Immedia):

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.