Baseball, playoff serie C2: Cubs sconfitti ma sperano ancora - IVG.it
Sport

Baseball, playoff serie C2: Cubs sconfitti ma sperano ancora

baseball

[thumb:10438:l]Albissola Marina. Spettacolo ed emozioni a non finire nella gara 1 dei playoff promozione, ma esito amaro per i Cubs. Gli albisolesi giocano bene ed arrivano ad un passo dal colpaccio ma alla fine sono i padroni di casa dei Nizza Grapes a sorridere per la vittoria, 7 a 3, che li porta in vantaggio per 1 a 0 nella serie. Un po’ di delusione tra le file albisolesi ma senza troppi drammi. Sabato 12 settembre si gioca il ritorno ad Albissola Marina, con la eventuale bella domenica 13 sempre sul campo Cameli. La serie promozione non è certamente finita e le possibilità di ribaltare la situazione ci sono tutte.

In gara 1 le cose, in fondo, sono andate secondo pronostico. Il Nizza aveva indubbiamente qualche vantaggio: il campo di casa e, soprattutto, aver avuto la possibilità di allenarsi per bene, giocando qualche partita amichevole, cosa che i Cubs non hanno potuto fare per la nota vicenda dell’indisponibilità del proprio campo.

I Cubs hanno messo in mostra anche questa domenica un ottimo collettivo. Bene il monte di lancio e anche la difesa, forse leggermente sottotono l’attacco che non ha brillato come in altre occasioni. La chiave della sconfitta è probabilmente proprio la mancanza del ritmo partita che si è fatto sentire molto specialmente in fase di attacco dove gli albisolesi hanno sprecato moltissimo. I piemontesi, da parte loro, hanno sicuramente disputato una partita quasi e soprattutto cinica. Guidata dal lanciatore Bob Gallinaro in giornata di grazia, la squadra nicese ha saputo sfruttare al meglio le occasioni da punto, “rompendo” nel momento giusto l’equilibrio che aveva caratterizzato la gara fino al settimo inning.

“Le gare dei playoff sono sempre partite speciali in cui può accadere di tutto – è il commento di coach Flavio Pomogranato – ci aspettavamo un avversario determinato, il Nizza ha fatto acquisti importanti proprio per centrare la promozione e dispone di una squadra completa in ogni reparto. Abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità per arrivare pronti alla partita, purtroppo pur giocando bene, questa volta non siamo riusciti a portare a casa il risultato utile. Il mese di inattività si è fatto sentire e ci è mancato un po di smalto in attacco dove abbiamo sprecato moltissimo, soprattutto quando ci siamo trovati nella condizione di passare in vantaggio. Abbiamo sbagliato ed abbiamo pagato. Alla fine della partita abbiamo parlato a lungo negli spogliatoi, il morale è comunque alto e tutti hanno capito l’importanza di mantenere, anche per questa settimana, calma e concentrazione perchè la vittoria è il nostro solo risultato utile. Abbiamo perso una partita ma possiamo ribaltare la serie”.

Per i Cubs bene il monte di lancio con Giulio Calcagno e Christian Gilardo. Ottima la partita di Paolo Panizzi ed Enrico Baccino. Carlos Burgos, straordinario, è stato indubbiamente in assoluto il migliore in campo. Sottotono le altre “stelle” dominicane Ruben Moya Soriano e Gregorio Jimenez.

Sabato 12 settembre alle ore 15, giornata decisiva con la gara di ritorno al Cameli di Albissola Marina. Per i Cubs l’unico risultato utile è la vittoria, per poi potersi giocare il tutto per tutto nell’eventuale bella di domenica mattina, alle ore 10,30, sempre ad Albissola Marina.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.