Savona, fermato con mezzo chilo di preziosi rubati: denunciato congolese - IVG.it
Cronaca

Savona, fermato con mezzo chilo di preziosi rubati: denunciato congolese

[thumb:13256:l]Savona. E’ stato fermato alla stazione ferroviaria di Savona Mongrifone con un borsello contenente mezzo chilo di merce rubata, preziosi e bigiotteria: tre etti d’oro, per un valore di circa tre mila euro, e altri oggetti in argento. Un cittadino originario del Congo, iniziali N.A., 32 anni, è stato denunciato dagli agenti della polfer di Savona per il reato di ricettazione. L’extracomunitario, con precedenti per immigrazione clandestina e violenza e resistenza a pubblico ufficiale, è stato inoltre accompagnato in Questura: privo di documenti e con il permesso di soggiorno scaduto, ne è stata disposta l’espulsione dal territorio italiano.

La Polfer ha provveduto al sequestro della merce ed ora provvederà a restituirla ai legittimi proprietari. Secondo la ricostruzione degli agenti il congolese, proveniente da Roma e diretto verso il Basso Piemonte, era pronto a ‘piazzare’ la merce rubata.

[image:13262:c]

[image:13261:c]

[image:13260:c]

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.