Regione: in spiaggia come in hotel, stelle ai bagni marini

Bagni marini di levante

[thumb:3847:l]Regione. Dopo gli alberghi, anche per i mille stabilimenti balneari e le spiagge attrezzate presenti sulla costa ligure, da Sarzana a Ventimiglia, la Regione Liguria sta predisponendo i criteri di classificazione. Saranno le stelle marine a stabilire il livello dei servizi delle strutture ricettive. Il turista avrà così la garanzia, come avviene per gli alberghi, di conoscere prima, e in maniera trasparente, i servizi previsti per poi poterne disporre senza sorprese. Servizi in dotazione che saranno legati al numero delle stelle marine assegnate alla struttura: da una a cinque (come concordato con gli operatori del settore), posizionate sull’insegna dello stabilimento. Prevista una classificazione unica anche per le spiagge attrezzate.

“Contiamo di concludere il regolamento riguardante i criteri di classificazione entro dicembre, per poi stabilire con gli operatori il tempo necessario per adeguare le loro strutture balneari alla nuova classificazione che, comunque, per alcuni, potrebbe avviarsi già entro l’estate 2010”, ha spiegato l’assessore al Turismo della Regione Liguria Margherita Bozzano.

“La qualificazione complessiva dell’offerta ricettiva turistica rappresenta, infatti, la condizione necessaria, per permettere al turismo ligure di confrontarsi e di competere con le mete turistiche concorrenti, sempre più numerose in un mercato globale in cui bisogna saper cogliere velocemente le nuove tendenze”, ha concluso la Bozzano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.