IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo Sabazia: festa per i quattro campionati vinti

[thumb:10850:l]Vado Ligure. Ieri, martedì 21 luglio, Ecosavona, fra i principali sponsor e sostenitori della Sabazia Pallavolo, ha voluto offrire un ringraziamento a tutti i componenti delle quattro squadre vincitrici dei campionato, festeggiando insieme i successi ottenuti.

Le quattro squadre vadesi della Sabazia sono state le protagoniste di altrettanti campionati irripetibili, che le hanno viste vincere tutto: serie C maschile, Prima Divisione femminile, Prima Divisione maschile, Terza Divisione femminile e, inoltre, la Coppa Liguria di serie C maschile.

“L’anno sportivo 2008/09 ha visto la società raccogliere i frutti degli ultimi due anni di duro lavoro, che ci hanno visti impegnati per costruire squadre unite e vincenti, affiatate, fortemente convinte delle loro possibilità, ragazzi e ragazze che hanno portato a casa risultati unici – dichiara Dario Zucchi, presidente della società vadese -. Quattro campionati vinti su quattro cui abbiamo partecipato, con risultati che, tanto per fare un esempio, porteranno per la prima volta in assoluto la Sabazia maschile a giocare in B2, oltre i confini regionali. Di tutto questo non possiamo che ringraziare i nostri ragazzi, ma anche gli allenatori, l’intero staff che sta dietro ad ogni squadra e poi ancora i genitori e le famiglie dei giocatori: la Sabazia ha infatti mantenuto un forte legame con il territorio e viene ripagata da un tifo e una partecipazione notevoli, alle partite in casa e fuori casa, un sostegno che ci auguriamo nei prossimi mesi possa, se possibile, crescere ancora di più”.

Rinata a fine 2004, l’Associazione Sportiva Sabazia ha schierato negli ultimi cinque anni nuovi istruttori, insieme ad un gruppo di genitori e a numerosi sponsor vadesi, fra cui spicca Ecosavona, che da due anni investe con convinzione e successo sulle compagini vadesi. Al momento gli iscritti alla Sabazia sono poco meno di 300, un numero destinato a crescere dopo questa stagione trionfale, che vede la società intenzionata a continuare ad investire con particolare attenzione nei settori giovanili, rivelatisi fonte inesauribile di soddisfazioni sportive: non è un caso che Luca Iannì e Tommaso Grimaldi, della Prima divisione maschile, la prossima stagione giocheranno in B2 maschile a soli 15 anni, un traguardo notevole per un pallavolista.

“E’ stato un anno sportivo che ci ha letteralmente lasciato senza parole e senza aggettivi – continua il presidente Zucchi, assieme al Vice Presidente Enrico Recchia e al Direttore Generale Floriano Ferrando – di mano in mano che le squadre continuavano a vincere e ad ipotecare i rispettivi scudetti, i giornalisti non hanno potuto far altro che cercare sempre nuovi termini per descrivere le performance dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, che hanno meritatatemente raccolto i frutti di un ottimo lavoro di squadra, grazie anche al sostegno dell’Amministrazione comunale, della Polisportiva Vadese e di tutti gli sponsor, cui vanno i nostri ringraziamenti sinceri”.

In serie C maschile la Sabazia Ecosavona aveva costruito appositamente una squadra messa in campo per arrivare ai primi posti del campionato e ha vinto non solo il campionato ma anche la Coppa Liguria. Il prossimo anno la squadra giocherà in B2: è la prima volta in assoluto che una formazione di pallavolo vadese supera i confini della Liguria (non si conosce ancora il girone in cui giocherà, ma sarà o quello con Piemonte e Valle d’Aosta o quello con la Lombardia e l’Emilia Romagna). I gialloblu, che potranno contare su nuovi compagni di squadra, saranno allenati da Enrico Dogliero, con Stefano Parodi come secondo allentatore.

In Prima Divisione femminile le ragazze allenate da Gianni Besio hanno vinto il campionato con 3 giornate di anticipo e nel 2009/10 giocheranno in serie D, passando a livello regionale. La compagine di Terza Divisione femminile, con l’allenatore Gerardo Grotto, hanno vinto il campionato a punteggio pieno, senza neppure una sconfitta. Sono tutte ragazze di Vado Ligure, fra i 14 e i 16 anni di età: la rappresentazione più efficace di quanto la Sabazia sia radicata sul territorio e sia in grado di costruire e mettere in campo squadre vincenti. Il prossimo anno giocheranno in Seconda Divisione.

La formazione di Prima Divisione maschile, allenata da Alessia Pons (che allena il marito e il padre, entrambi in squadra) e costituita da un gruppo eterogeneo ma molto affiatato di giovani e più esperti, era nata per vincere tutto e così è stato. È la squadra dei due assi vadesi, i giovanissimi Iannì e Grimaldi che, dopo aver giocato “in prestito” nel campionato Under 16, il prossimo anno con la Sabazia approderanno in serie B2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.