Politica

Scajola: “Riforma delle istituzioni, sì all’Albenga-Millesimo-Predosa”

Claudio Scajola

[thumb:12529:l]Alassio. Sembra che nella nuova architettura istituzionale italiana non ci sarà più posto per le Province. “Prima le conquisteremo e poi le riorganizzeremo nell’ambito di un progetto di riforma delle nostre istituzioni rappresentative, con l’obiettivo di alleggerire e rendere meno costosa, e più efficente, la macchina dello Stato”. Lo ha detto il ministro Claudio Scajola durante la sua tappa alassina di campagna elettorale per sostenere Angelo Vaccarezza. Sul tema il ministro si è poi lanciato in una riflessione: “Vi sembra giusto che ci siano venti regioni? Ad esempio, Liguria e Piemonte non potrebbero stare assieme…”.

Scajola ha poi annunciato uno degli interventi infrastrutturali più attesi per la viabilità del nostro territorio e i collegamenti con il basso Piemonte e il Nord Italia, ovvero l’Albenga-Millesimo-Predosa: “E’ nel programma di investimenti previsto dal governo ed è nel programma del nostro candidato Vaccarezza, un’opera assolutamente necessaria sia per le attività produttive e industriali quanto per i flussi turistici diretti nella Riviera di Ponente”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.