Cronaca

Savona, calderina killer: udienza rinviata

Savona - Tribunale

[thumb:1206:l]Savona. L’udienza riguardante la morte per intossicazione da monossido di carbonio di Livio Cerullo, 70 anni, avvenuta nel dicembre del 2003 in via Nizza a Savona, è stata rinviata. Le sette persone coinvolte nella vicenda, legata al malfunzionamento di una calderina, saranno giudicate nel mese di dicembre.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.