Cronaca

Quiliano, stazionarie ma gravi le condizioni di don Emilio Damele

Messa sacerdote

[thumb:3402:l]Quiliano. I medici definiscono “stazionarie” le condizioni di don Emilio Damele, il parroco cinquantaseienne di Quiliano da lunedì scorso ricoverato in Rianimazione all’ospedale Santa Corona di Pietra. La situazione clinica resta molto grave: l’emorragia cerebrale che lo ha colpito è assai estesa e profonda e non ci sono le condizioni perché si possa operare.

I fedeli della parrocchia di Quiliano e la diocesi di Savona-Noli sono in preghiera per la salute di don Emilio. In questo momento fa da “supplente” a Quiliano don Silvester Soosai, sacerdote indiano che segue già le parrocchie di Roviasca e Montagna.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.