IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provinciali, ballottaggio: alleanze e scenari politici

[thumb:12660:l]Provincia. Come annunciato nell’intervista alla WebTv di Ivg.it dal segretario Andrea Bronda la Lega Nord darà pieno appoggio al candidato Vaccarezza per il ballottaggio delle provinciali, indicando al tempo stesso di non ritirare la scheda elettorale del referendum. L’Udc per ora non si sbilancia: Casini ha lasciato libertà di scelta ai dirigenti locali sulla base di precise convergenze su valori e programmi. Le dichiarazioni di Boffa fanno intendere che la prima porta a cui il Pd andrà a bussare sarà proprio quella del partito centrista, unica speranza per recuperare un gap di consensi che al primo turno si è rivelato più consistente del previsto. Tuttavia la segreteria dell’Udc potrebbe indicare anche la scelta dell’astensione, ribadendo con forza una piena equidistanza dai due partiti Pd e PdL. Dall’altro lato la linea annunciata dal candidato del centro sinistra sembra escludere qualsiasi apertura a Rifondazione e Verdi, nonostante la sommatoria dei loro consensi sia stata superiore a quella dell’Udc.

Difficile al momento capire quali potranno essere le mosse delle liste minori non collegate ai candidati Boffa e Vaccarezza, da La Destra ad Altra Savona, al Bene Comune o alla Federazione Pensionati. I loro consensi al primo turno rendono complicata l’ipotesi di eventuali alleanze o apparentamenti.

Inoltre, sull’esito finale delle elezioni provinciali resta ancora da attendere il giudizio di merito del Tar sul ricorso presentato dal partito Comunista dei Lavoratori per l’esclusione della lista dalla corsa elettorale, che, almeno sulla carta, potrebbe invalidare tutto.

Intanto, nonostante una vittoria al primo turno solo accarezzata, il candidato del PdL tira dritto e ha già fissato i prossimi incontri di questi supplementari di campagna elettorale: mercoledì 10 giugno, alle ore 9, sarà al mercato di Albisola con il neo sindaco Franco Orsi; alle ore 11 raggiungerà al mercato di Carcare il neo primo cittadino di centro destra Franco Bologna.

Fitta anche la serie di incontri e colloqui che attendono il candidato Boffa: “Per vincere bisognerà trovare per forza accordi e alleanze. Se è vero che sarà decisivo il confronto tra candidati, rivolgo un appello anche a coloro che non sono andati a votare al primo turno e che credono in una Provincia a sviluppo sostenibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da AT

    Mi stupisco che si parli del “ricorso al TAR” del PCdL e non del fatto che le elezioni sono sub judice anche per l’attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale, dato che il TAR non ha riammesso la lista del PdL perchè in regola ma ha solo accolto il ricorso per la sospensiva contro la pronuncia dell’Ufficio Elettorale del tribunale di Savona.
    Per cui anche se sarà probabile o improbabile un’esclusione della lista del PdL (lo era anche il risultato del Tar) queste elezioni potrebbero essere invalidate.
    Non è questa, a mio avviso, l’informazione da fare …

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.