Economia

“Porto dei piccoli”: successo per l’iniziativa benefica alla Bombardier

Bombardier porto piccoli

[thumb:12781:l]Vado Ligure. Successo dell’iniziativa di solidarietà organizzata oggi da “Il Porto dei piccoli”, l’associazione nata nel 2005 con l’obiettivo di creare spazi di evasione per bambini e familiari che vivono la difficile esperienza della malattia e dell’ospedale, in collaborazione con Bombardier e Ferrovie dello Stato. I bambini in cura presso l’Istituto Gaslini di Genova e l’ospedale San Paolo di Savona si sono messi alla guida della locomotiva Bombardier E464, prodotto di eccellenza per il trasporto regionale, costruita nello stabilimento di Vado Ligure.

I bambini e le loro famiglie sono stati accolti dal Direttore Regionale di Trenitalia Liguria, Silvano Roggero, dal Direttore Generale di Bombardier Transportation Italy, Luigi Corradi, dalla Presidente e fondatrice dell’Associazione Gloria Camerati e da Franca Guelfi, vicesindaco di Vado Ligure. Assistiti da operatori dell’Associazione e dal personale di Ferrovie dello Stato, i bambini sono saliti a turno sulla locomotiva e hanno potuto effettuare un breve tragitto in cabina di guida, trasformandosi così a tutti gli effetti in `piccoli macchinisti’.

Al loro ritorno allo stabilimento Bombardier, i gruppi di bambini si sono dedicati alle attività ludiche predisposte nell’area gioco adibita all’interno dello stabilimento, dove alcuni dipendenti Bombardier e gli operatori dell’Associazione li hanno coinvolti, tra l’altro, nel `montaggio di una locomotiva’.

Gloria Camurati, presidente e fondatrice dell’Associazione, nel ringraziare le aziende della collaborazione, ha dichiarato come sia “stato bellissimo veder collaborare con tanto entusiasmo i nostri operatori e volontari con i dipendenti della Bombardier e il personale di Ferrovie dello Stato, intervenuti per aiutarci. Lavorando fianco a fianco, sorridendo, giocando con i bambini per tutta la giornata hanno rappresentato al meglio lo spirito di cooperazione e sostegno reciproco che sta alla base del “Porto dei piccoli”.

Silvano Roggero, Direttore Regionale di Trenitalia Liguria, ha dichiarato: “Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa, che si inserisce nel solco della tradizione di Ferrovie dello Stato, che da sempre accompagnano la crescita sociale e civile del Paese e credono nel legame con il territorio, sostenendone i migliori progetti e le più genuine espressioni”.

“Ancora una volta, siamo lieti di aver contribuito a un’iniziativa di solidarietà”, ha dichiarato Luigi Corradi, Direttore Generale di Bombardier Transportation Italy. “Siamo orgogliosi del risultato di questa giornata; desidero ringraziare prima di tutto l’Associazione “Il Porto dei piccoli” Onlus, con la quale si è instaurato un proficuo rapporto di collaborazione che dura ormai da tre anni. E’ stato emozionante veder collaborare con tanto entusiasmo i nostri dipendenti, gli operatori e i volontari dell’Associazione”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.