Cronaca

Ladro acrobata albanese arrestato dai carabinieri

arresto

[thumb:4375:l]Albisola Superiore. Ha messo a segno furti in provincia di Savona, nell’Imperiese e in Lombardia arrampicandosi su muri e grondaie per introdursi in abitazioni private. Rudin Lisculli, 30 anni, ladro acrobata albanese, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Diano Marina che lo hanno trovato in possesso di refurtiva per circa 10 mila euro.

L’uomo, tra l’altro, aveva anche prelevato dei soldi dal bancomat di un ufficio postale, utilizzando una scheda molto probabilmente rubata. I militari hanno tracciato un identikit dai fotogrammi tratti dal circuito di videosorveglianza della banca. Addosso gli è stata ritrovata la refurtiva di alcuni colpi che aveva messo a segno la notte prima nei dintorni di Diano Marina e ad Albisola.

Aveva con sé diversi gioielli di marca Paciotti e un orologio “Deone”, un esemplare numerato a tiratura limitata, che da solo varrebbe più di 6 mila euro. Dagli accertamenti ai terminali è risultato avere diversi alias e con il suo nome vero era colpito da un ordine di custodia cautelare per una serie di furti commessi in Lombardia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.