Politica

Elezioni provinciali, la sinistra Prc invita al non voto e lascia la segreteria

Rifondazione comunista

[thumb:12754:l]Savona. Giorgio Barisone, portavoce provinciale dell’area di sinistra del Prc “Controcorrente”, annuncia l’addio alla segreteria guidata da Marco Ravera: “Questo organismo, di cui ero componente, aveva discusso un articolato documento sulla posizione da prendere in merito al ballottaggio alle provinciali in cui, su mia specifica richiesta, era stato inserito una denuncia dell’uguaglianza delle politiche del Pd e del Pdl sia in campo locale che nazionale”.

“Il comitato politico federale convocato per discutere ed eventualmente ratificare questo documento – continua Barisone – non ha potuto votare il testo, mancando il numero legale. I presenti hanno però dibattuto sul merito, scegliendo di diffondere il testo che sarebbe stato la posizione del partito. Tuttavia questo non è però rimasto uguale al precedentemente approvato in segreteria: risulta mancante la parte in cui si denunciavano l’uguaglianze di posizioni di Pd e Pdl e il conseguente riconoscimento della scelta del non voto da parte di molti nostri iscritti”.

“Considerato ciò – sottolinea l’esponente della sinistra di Rifondazione – non mi sento vincolato e dichiaro, a nome mio e di altri compagni, l’astensione al ballottaggio. Invito inoltre consiglieri ed assessori ad uscire dalle maggioranze col Pd, lasciando contestualmente la segreteria, pur confermando la mia adesione al partito, come semplice militante, almeno fin quando non ci sarà la scellerata unificazione con i Comunisti Italiani”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.