Capitaneria: 10 kg di pesce sequestrato e due denunce - IVG.it
Cronaca

Capitaneria: 10 kg di pesce sequestrato e due denunce

Pesce, mercato ittico

[thumb:7656:l]Savona. 10 chilogrammi di prodotto sotto misura sequestrato, due denunce penali per frode alimentare e circa 10.000 euro di sanzioni amministrative. E’ il bilancio di una serie di controlli incrociati della Capitaneria di Porto di Savona sul pescato messo in vendita presso i mercati rionali di Torino e dell’interland. Con l’ausilio degli agenti della polizia municipale e del servizio veterinaria dell’Asl 1 Torinese, le squadre di polizia giudiziaria della Guardia Costiera hanno passato al settaccio gli stand del mercato ittico all’ingrosso di Corso Ferrara, le piattaforme di smistamento di prodotti ittici di Rivalta e Orbassano e infine i banchi vendita presenti nel mercato rionale di Piazza della Vittoria.

Oltre al novellame posto sotto sequestro e donato, su disposizione della Procura, all’associazione Sermig, due commercianti sono stati denunciati a piede libero in quanto vendevano prodotti decongelati per freschi oppure utilizzavano la denominazione di specie maggiormente pregiate per vendere esemplari di pescato di minor valore.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.