Politica

Ballottaggio, Lunardon: “Dialogo difficile con il Ponente, occorre riflessione”

Lunardon

[thumb:6122:l]Savona. Il segretario del Pd, Giovanni Lunardon, alla luce dei risultati del ballottaggio per la conquista della presidenza di Palazzo Nervi, commenta: “E’ stata una lunga rincorsa e siamo riusciti ad incalzare Vaccarezza sino alla fine. Abbiamo certamente recuperato il ‘gap’ di voti, ma purtroppo non è bastato”.

“In molti pensavano che non saremmo arrivati neppure al ballottaggio – osserva Lunardon – Senz’altro il dato di oggi dimostra che il nostro è un recupero del centrosinistra nelle aree a noi tradizionalmente vicine: il Savonese, il Vadese, la Valbormida ed il Levante savonese. Ora per il Partito Democratico e per il centrosinistra si dovrà aprire una seria riflessione che dovrà interessare tutto il gruppo dirigente regionale anche in vista delle elezioni del prossimo anno”.

“E’ evidente che c’è un Ponente della provincia con cui il Pd ed il centrosinistra fanno fatica a dialogare e ad essere visti come rappresentanza politica. Vaccarezza si troverà comunque una Provincia spaccata fra Ponente di centrodestra e Levante di centrosinistra” conclude il segretario provinciale del Pd, ringraziando per l’impegno profuso nella campagna elettorale il candidato Michele Boffa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.