Cronaca

Finale, intossicazione sull’Intercity: cause ancora ignote

Treno

[thumb:10429:l]Finale Ligure. E’ di una persona accompagnata in pronto soccorso il bilancio dell’intossicazione generale, per fortuna limitata ai primi sintomi, che ha coinvolto una ventina di viaggiatori del treno Intercity 538 (proveniente da Napoli e diretto a Ventimiglia) al suo passaggio nella stazione di Finale Ligure.

L’allarme è scattato ieri sera intorno alle 22. I passeggeri del treno hanno avvertito bruciore agli occhi e tosse, per cause che sono ancora in via di accertamento. Il problema alle vie respiratorie è stato accusato sensibilmente da uno degli occuopanti l’ultima vettura di coda che, soccorso da Croce Bianca e automedica, è stato accompagnato in via precauzionale al Santa Corona.

Tuttavia, secondo quanto dichiarato dalle Ferrovie dello Stato, i tecnici non avrebbero accertato anomalie né all’impianto di climatizzazione né a quello frenante, inizialmente indicati dagli stessi viaggiatori come possibili cause del malessere generalizzato.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.