Economia

Bombardier: a Vado prevista produzione del nuovo V300 Zefiro

Traxx

[thumb:10564:l]Vado Ligure. “Parteciperemo alle gare di FS per la costruzione dei nuovi treni, sia per il trasporto pendolari che per l’alta velocità e, in caso di aggiudicazione di questa commessa, porteremo a Vado Ligure la produzione delle carrozze di testa del nuovo treno V300 Zefiro”.

Lo ha dichiarato Roberto Tazzioli, presidente e AD di Bombardier Transportation Italy, riferendosi alla conferma data a Genova dal presidente del gruppo Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, sull’imminenza delle gare per il nuovo materiale rotabile per l’alta velocità e il servizio ferroviario regionale.

Tazzioli ha poi sottolineato come “la capacità tecnologica di Vado Ligure, resa possibile da un modello gestionale efficiente ma anche dal know-how dei nostri addetti, candida di diritto Vado Ligure a diventare centro di eccellenza anche nell’Alta velocità, e non solo nelle locomotive elettriche”.

Grazie allo stabilimento di Vado Ligure in Liguria si realizzano anche le 538 locomotive E464 della più grande commessa di Trenitalia per il servizio regionale. Di queste, 460 sono già state consegnate. A livello europeo, Bombardier è presente nel 95% dei progetti per l’alta velocità, con più di 850 treni veloci già consegnati.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.