Politica

Savona, ponte Capasso: Italia dei Diritti sollecita fine lavori

Savona - darsena costruzione

[thumb:9009:l]Savona. “Auspichiamo che non esistano nuovi ritardi sul collaudo del ponte Capasso sulla darsena di Savona, affinché ciò non arrechi ulteriori disagi alla popolazione e ai commercianti che abitano e lavorano nella zona”. Con queste parole Maurizio Ferraioli, responsabile per la regione Liguria dell’Italia dei Diritti, esprime la sua opinione sui continui ritardi che hanno accompagnato la rimessa in moto dell’importante ponte savonese che, collegando centro storico e area portuale della città, è da sempre una arteria fondamentale del traffico cittadino.

L’Autorità Portuale ha dichiarato nei giorni scorsi la conclusione finale dei lavori di manutenzione e a breve la situazione dovrebbe tornare alla normalità. Una soluzione che trova l’approvazione dello stesso Ferraioli: “Sono contento che la situazione si sia sbloccata ma ora aspettiamo la creazione del nuovo ponte che collegherà la Torretta con la banchina di via Baglietto, sperando che non ci siano i classici ritardi burocratici a cui i cittadini di Savona si sono ormai rassegnati”.

“Invitiamo perciò i cittadini – prosegue l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro – a monitorare i lavori in corso e ad informarci tempestivamente in caso di ulteriori ritardi”. “L’Italia dei Diritti – conclude Ferraioli – metterà in atto tutte le risorse disponibili per tenere sempre alta la soglia di attenzione”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.