IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Festival della Maiolica: omaggio alle ceramiche del Futurismo foto

[thumb:11753:l]Savona. Grandi eventi culturali e artistici a Savona nell’ambito del Festival Internazionale della Maiolica. Quest’anno la città della Torretta dedicherà un particolare omaggio ai cento anni del Futurismo. La Pinacoteca civica ospiterà infatti un “Omaggio a Farfa”, ceramista, futurista, carto-pittore e poeta, uno dei più poliedrici e vulcanici artisti attivi sul nostro territorio nel secolo scorso. La mostra dedicata a Farfa (Vittorio Osvaldo Tommasini, Trieste 1881 – Sanremo 1964), è stata ideata da Simona Poggi, curata dalla stessa Poggi insieme a Giorgia Cassini.
“Savona partecipa con eventi ben definiti e di grande qualità, dando soprattutto segnali innovativi sia a livello di indagine storica che di promozione dell’arte contemporanea del territorio”, sottolinea l’assessore alla cultura Ferdindando Molteni.
“L’iniziativa costituisce un doveroso omaggio della città all’artista e comprende una scelta di opere rappresentative del suo percorso dagli anni Venti agli anni Sessanta – aggiunge la direttrice della Pinacoteca Eliana Mattiauda -: ceramiche e collages, testi e poesie autografe che documentano il duplice ruolo di artista-poeta di Farfa. La Pinacoteca si conferma luogo di riferimento culturale anche a livello nazionale con iniziative di alto profilo”.
L’allestimento della mostra rispecchia i caratteri tipici della figura di Farfa tramite l’uso di gigantografie, apparati, disegni e specifiche creazioni espositive di matrice futurista. La mostra è inoltre corredata da un catalogo scientifico con il contributo di diversi studiosi finalizzato a una più completa conoscenza della figura dell’artista, del suo prolifico processo creativo con particolare riferimento al periodo albisolese che tanto ha influenzato e caratterizzato la sua produzione.
L’iniziativa, organizzata dal Servizio Musei del Comune di Savona in collaborazione con l’Associazione Culturale Arte DOC, si svolge nelle sale espositive dedicate alle mostre temporanee di Palazzo Gavotti, sede della Pinacoteca Civica di Savona nel centro storico della città. L’inaugurazione della mostra, aperta al pubblico fino al prossimo 31 agosto, è in programma sabato 18 aprile alle ore 15.[image:11751:r]

Alla Fortezza del Priamar torna la terza edizione di “Atelier degli artisti”, in programma dal 24 al 26 aprile nel Palazzo della Sibilla (inaugurazione venerdì 24 ore 17; orario per il 25 e 26 aprile 10,30 -18.30). La formula, semplice ma rigorosa, è sempre la stessa: un gruppo selezionato di artisti di rilevanza nazionale vengono invitati ad utilizzare le stanze del Palazzo della Sibilla come se fosse il proprio atelier; il pubblico può incontrarli e vederli all’opera mentre lavorano la ceramica, in un dialogo che mette insieme storia, arte contemporanea, tecniche artistiche ma soprattutto l’artista con il visitatore. Partecipano artisti in gran parte gravitanti tra Savona e Albissola, espressione delle più interessanti tendenze attuali: Lisa Boer, Silvia Calcagno, Secondo Chiappella, Carlos Ferrando, Rosanna La Spesa, Enrica Noceto, Delia Zucchi, Brenno Pesci (da Castellamonte), Gianni Piccazzo, Simonetta Porazzo, Patrizia Ricca, Carla Rossi, Giorgio Venturino, Andrea Zavattaro, il torniante Marco Tortarolo e il Circolo Amici della Ceramica “N.Poggi” che dalla sua sede con la storica fornace in Albissola Marina si ritrova per tre giorni in una sede altrettanto antica come quella del Priamar. Sarà attivo un laboratorio ceramico gratuito per bambini a cura di Michela Savaia. L’inaugurazione dell’evento, curato da Roberto Giannotti, sarà arricchita dalla presenza del gruppo storico “A-Storia” che animerà gli spazi della fortezza con personaggi in costume d’epoca. Saranno tuttavia gli stessi artisti ad animare gli antichi spazi.

Gli ulteriori eventi che si terranno a Savona durante il periodo del Festival: “I Percorsi della Ceramica”, con conferenze, aperture e visite guidate gratuite alle collezioni di ceramica della Pinacoteca Civica e del Museo Archeologico. Infine dal 9 maggio al 17 giugno (inaugurazione sabato 9 maggio ore 17,00; giovedì e venerdì ore 16,30-20, sabato e domenica ore 10,30-12,30/16,30-20) l'”Arte al macello”, con Bratta, Carrieri, Rossi, Scarpone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.