Savona, Carlos Carlè ha acquisito la cittadinanza italiana - IVG.it

Savona, Carlos Carlè ha acquisito la cittadinanza italiana

[thumb:11651:l]Savona. Questa mattina, alle ore 10,30, il maestro Carlos Carlè, celebre artista e scultore nato nel 1928 in Argentina, ha acquisito ufficialmente la cittadinanza italiana giurando di fronte al sindaco di Savona Federico Berruti.

“E’ un momento molto significativo per la città e per tutta la cultura italiana – spiega il sindaco Berruti – dal momento che Carlè opera ai massimi livelli internazionali tra Albisola e Savona da oltre 40 anni, ed è considerato unanimemente da tutti i critici uno dei più rappresentativi interpreti della ceramica d’arte contemporanea. E’ stato un momento molto intenso, con l’artista accompagnato dalla moglie Laura Vegas, dalla figlia Paula con i nipoti Federico e Beatrice”.

“Per me e per la città – prosegue Berruti – è un onore avere tra i nostri concittadini un artista come Carlos Carlè che ha scelto Savona per portare avanti la sua attività e la sua vita. Per questo ho voluto controfirmare personalmente l’atto e presenziare al giuramento”.

Come ha ricordato l’assessore alla Cultura Ferdinando Molteni, durante la mostra dedicata al maestro lo scorso anno presso la Pinacoteca Civica, in occasione del suo 80esimo compleanno, “Carlos è un protagonista importante sulla scena internazionale della ceramica d’arte contemporanea. Per questo siamo orgogliosi abbia privilegiato Savona come scelta di vita”. La mostra, svoltasi a Savona nel 2008, era stata curata da Mauro Baracco con il Circolo degli Artisti di Albissola Marina, con una splendida selezione delle opere più significative di Carlè.

[image:11652:c]

Un momento della cerimonia di questa mattina

[image:11653:c]

[image:11650:c]

Due opere di Carlos Carlè

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.