IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, famiglia di tassi sfrattata dal Maremola

[thumb:11921:l]Pietra Ligure. I lavori di allargamento di via Crispi, lungo il torrente Maremola a Pietra, hanno distrutto la casa di una famigliola di tassi. Durante uno scavo, la pala meccanica dell’impresa che esegue i lavori ha inavvertitamente scoperchiato la tana degli animali: mentre gli altri soggetti sono fuggiti, un giovane è rimasto nello scavo ed è stato recuperato dai volontari della Protezione Animali, guidati da Giada Savio, che ora lo hanno in cura e lo libereranno in una zona protetta appena ristabilitosi.

L’Enpa ha rivolto un appello alla ditta appaltatrice dell’opera affinché continui a porre la massima attenzione per non danneggiare la numerosa e varia fauna che vive lungo gli argini e nell’alveo del torrente. Il tasso è un mustelide presente nei boschi del Savonese: scava tane complesse, spesso condivise con la volpe, è onnivoro ed ha abitudini prevalentemente notturne, può raggiungere i 15 chili di peso ed i 20 anni di età; appartiene alla fauna protetta e ne è assolutamente proibita la caccia, anche se la sua carne saporita ne fa spesso un obiettivo dei bracconieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.