Pallavolo, D femminile: nemmeno il Carcare riesce a fermare l'Albenga - IVG.it
Sport

Pallavolo, D femminile: nemmeno il Carcare riesce a fermare l’Albenga

Sport - 2008/09

[thumb:11415:l]Albenga. Albenga e Carini Sanremo corrono sempre più velocemente verso la serie C. Hanno ormai fatto il vuoto alle loro spalle: tra le matuziane e il Diano Marina, risalito al 3° posto, ci sono ben 11 lunghezze di distacco. Al PalaNatta di Celle Ligure il Carini non ha avuto particolari difficoltà a regolare le pur volenterose giocatrici guidate da Enrico Vallarino. L’incontro è durato 3 set ed ha consegnato alle ospiti il 17° successo stagionale.

L’attesa era però rivolta soprattutto al Palasport di Leca, dove si sono affrontate Albenga e Carcare. Partenza lanciata della squadra di casa che sfrutta al massimo il fattore campo con servizi da distante e l’ottima intesa della palleggiatrice Valentina Pezzillo con le proprie compagne. L’Albenga in breve si porta in vantaggio 20 – 10. Da quel momento in poi la partita sarà piu’ equilibrata di quanto dicano i parziali, con difese spettacolari e azioni di gioco che lo sportivo e numeroso pubblico di casa ha sottolineato con frequenti applausi. Le giocatrici del presidente Arnaldo Paccino si sono imposte 3 a 1 (25 – 15, 25 – 15, 15 – 25, 25 – 17).

“Finalmente ho visto un po’ di pubblico anche in trasferta” ha dichiarato Francesco Valle, allenatore del Carcare, “e penso che le persone che erano presenti al palazzetto si siano divertite. Complimenti all’Albenga e a Federico Gozzi: ha una bella squadra che definirei granitica. Noi le abbiamo provate tutte, volevamo la vittoria ma ci accontentiamo della prestazione ancora una volta all’altezza. Avremo fatto quasi duecento attacchi, ma loro sono state davvero brave. Gli attestati di stima ricevuti dalle mie ragazze non producono punti, ma fanno capire a loro che il lavoro paga: sono giovani e spero che presto a Carcare si possa respirare l’aria di un’altra categoria.”

Prosegue il periodo negativo del Quiliano, ormai lontano dai livelli di inizio stagione. Le biancorosse del presidente Benito Calvarese sono giunte alla 6° sconfitta consecutiva. L’ultimo ko è capitato in casa del Volare: la formazione di Voltri e Arenzano è in ripresa e vede la salvezza. Ha infatti scavalcato il Cogoleto, nettamente battuto dal Laigueglia, squadra in un periodo di forma strepitoso. Nelle ultime 5 gare la compagine condotta da Franco Poggi ha totalizzato ben 14 punti.

Le note negative, in termini di risultati, arrivano dall’Alassio. Le ragazze della presidentessa Ornella Testa sono tornate a mani vuote dalla delicata trasferta di San Remo. Vengono così raggiunte dal Casinò e vedono allontanarsi il Volare: per restare in serie D ci vorrà un’impresa non da poco.

I risultati della 18° giornata:
Casinò Sanremo – Piaggio Icardi Alassio 3 – 0
Volare Volley – Polisportiva Quiliano 3 – 0
Celle Varazze Volley – Colorificio Carini Sanremo 0 – 3
Donnaoro Lady Beer Diano Marina – Albaro Volley 3 – 2
Pacan Laigueglia – Cogoleto Volley 3 – 0
Albenga Volley – Vitrum&Glass Carcare 3 – 1

La classifica:
1° Albenga Volley 49
2° Colorificio Carini Sanremo 48
3° Donnaoro Lady Beer Diano Marina 37
4° Vitrum&Glass Carcare 36
5° Polisportiva Quiliano 32
6° Pacan Laigueglia 31
7° Celle Varazze Volley 23
8° Albaro Volley 22
9° Volare Volley 14
10° Cogoleto Volley 12
11° Piaggio Icardi Alassio 10
12° Casinò Sanremo 10

Sabato 4 aprile la 19° giornata sarà aperta da Alassio – Celle Varazze, alle ore 18 al PalaRavizza. Alle ore 20 l’Albenga sarà di scena a Genova Oregina nella palestra dell’Albaro. In contemporanea si affronteranno Carcare e Laigueglia, mentre alle 21 è in programma Quiliano – Casinò Sanremo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.