IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica, Savona: due appuntamenti dedicati al mandolino

[thumb:11510:l]Savona. Nei prossimi giorni Savona ospiterà due appuntamenti nell’ambito della visita della European Guitar and Mandolin Orchestra, ospite dell’Accademia Internazionale Italiana di Mandolino diretta dal maestro Carlo Aonzo.

Domani, mercoledì 8 aprile, alle ore 21, presso il Seminario Vescovile di Savona, si svolgerà “Mandolin Rock”. Si tratta di una session musicale e un incontro sulla storia del mandolino nel rock con Ferdinando Molteni, Sandro Signorile, Carlo Aonzo. Giovedì 9 aprile, alle ore 21, avrà luogo un concerto della European Guitar and Mandolin Youth Orchestra. Durante la serata, sarà promossa, attraverso la pubblica assistenza Croce Bianca di Savona, una raccolta fondi a favore delle vittime del terremoto dell’Abruzzo. Gli ingressi agli spettacoli sono gratuiti.

La European Guitar and Mandolin Youth Orchestra si esibirà in concerto anche a Genova (salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale) sabato 11 aprile, alle ore 17,30, e ad Albenga (teatro Ambra via Archivolto) domenica 12 aprile, alle ore 21. Durante i concerti verranno eseguite musiche originali di K. Schwaen, C.B. Angulo, O.Kaelberer, D.Nicolau, T.Kubota, G.L. Cobb.

Quest’anno la città di Savona, attraverso l’associazione Accademia Internazionale Italiana di Mandolino, si è aggiudicata l’ospitalità della European Guitar and Mandolin Youth Orchestra. L’organizzazione di questa manifestazione viene conferita dalla European Guitar and Mandolin Association ogni anno ad una città europea differente ed è dunque motivo di vanto e di prestigio per il capoluogo savonese caratterizzato da una manifestazione di livello internazionale.

“Savona è, da qualche anno, una delle capitali italiane del mandolino” afferma l’assessore alla Cultura Ferdinando Molteni. “Lo è perché questo straordinario strumento fa parte della storia profonda di questa città e perché Savona ha dato i natali ad uno dei maggiori mandolinisti di oggi, Carlo Aonzo. Quest’anno, tuttavia, la città sarà anche capitale europea del mandolino.”

“Le iniziative legate all’orchestra giovanile saranno il piatto forte della seconda edizione della Settimana mandolinistica savonese” prosegue Molteni, “che tanto successo ebbe lo scorso anno. E saranno arricchite da eventi collaterali di grande interesse e coinvolgimento popolare. Il mandolino diventa, dunque, oltre che un testimone di savonesità, anche un veicolo di promozione turistica. Lo strumento considerato (a torto) più tradizionale si sta trasformando in un potente mezzo di divulgazione culturale internazionale e di valorizzazione dell’immagine della città”.

“Qualche mese fa” conclude, “fu in città una splendida orchestra israeliana di strumenti a pizzico. Oggi tocca ai ragazzi di tutto il mondo. Inutile sottolineare il significato civile di questa iniziativa. Tuttavia, mi sia consentito di notare, ancora una volta, come la musica sia sempre di più lingua universale ed elemento di fratellanza tra i popoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.