Altre news

Florovivaismo, Camera di Commercio: missione promozionale in Polonia

[thumb:11612:l]Savona. La Camera di Commercio di Savona, nell’ambito della 4° edizione del concorso a premi “Compra una pianta, vinci una vacanza” ha realizzato nei giorni giovedì 2 e venerdì 3 aprile una missione promozionale a supporto della produzione florovivaistica locale, in particolare le piante dal marchio “d’Albenga”, e dell’offerta turistico-ricettiva. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione delle associazioni rappresentanti le categorie turismo e agricoltura, ed ha per soggetti firmatari Acea, Floras, Riviera Quality Club, Consorzio Riviera Insieme Palmhotels, Agriturist, Turismo Verde, Terranostra.

Attraverso la commercializzazione in Italia e nei paesi del centro-nord Europa delle piante in vaso, si raggiunge una vasta clientela che partecipa al concorso inviando la prova d’acquisto insieme ai propri dati personali. Un apposito sito, www.dalbenga.it, costituisce una modalità di partecipazione alternativa. Il progetto mette in palio 40 soggiorni-premio di 5 giorni per due persone, offerti dalle associazioni firmatarie del concorso.[image:11609:r]

Nelle edizioni precedenti hanno partecipato quasi 30.000 acquirenti, da cui sono stati estratti numerosi indirizzi di posta elettronica, ora a disposizione delle associazioni turistiche per iniziative di marketing. Il concorso a premi ha visto recentemente iniziative collaterali di promozione dei settori interessati: dopo la presentazione in occasione della fiera IPM di Essen, e la missione promozionale a Offenburg sono emerse le potenzialità del mercato polacco, sia per il settore agricolo che per la filiera turistica.

L’iniziativa, ora conclusasi, ha pubblicizzato il territorio della provincia di Savona, dato ampia visibilità al concorso a premi “Compra una pianta, vinci una vacanza”, consolidato la presenza sul mercato polacco del prodotto florovivaistico e promosso in Polonia l’offerta turistico-ricettiva locale. L’evento promozionale, realizzato in collaborazione con l’Istituto per il commercio estero Polonia, si è articolato in tre momenti: conferenza stampa, degustazione prodotti tipici locali, incontri B2B.[image:11610:r]

Alla presenza di 22 giornalisti e operatori dei due settori sono state illustrate le ragioni dell’evento dal direttore della Camera di Commercio Maurizio Scaiola, dal presidente del Riviera Quality Club, Paolo Bonadonna, dal presidente dell’Acea Albenga, Giorgio Delfino. Hanno inoltre presenziato alla conferenza stampa il presidente della Floras, Domenico Pizzo e il rappresentante del Consorzio Palmhotels, Roberto Bianchi. Di particolare rilevanza, l’adesione di giornalisti radiofonici nazionali e della stampa specializzata, oltre che i rappresentanti di 3 dei maggiori importatori floricoli e garden center. Sono, inoltre, intervenuti il capo dell’Ufficio commerciale dell’Ambasciata italiana, il responsabile del reparto Tutela della Natura del Comune di Varsavia, e il presidente della fiera polacca più importante del settore verde.

Al termine della conferenza stampa, che ha fornito l’occasione per distribuire tra il pubblico cataloghi ed altro materiale informativo-promozionale del turismo e del florovivaismo, e per proiettare immagini rappresentative di entrambi i settori, è stato presentato un prodotto innovativo, frutto di un`iniziativa patrocinata dalla Camera di Commercio di Savona, nell’ambito di un progetto europeo: le stoviglie in plastica biodegradabile. Parte di tali stoviglie sono state impiegate nel momento dedicato al rinfresco preparato con soli prodotti locali, offerti dalle seguenti aziende della Strada del Vino e dell’Olio: Il Colletto, Antico Frantoio Sommaria, Le Rocche di Gatto, Viticoltori Ingauni, A Maccia, La Realidad, Panificio Cacciò, La Genovese eccetera. Il buffet ha incontrato il pieno gradimento da parte di tutto il pubblico intervenuto. [image:11340:r]

Diversi angoli espositivi hanno fornito all’evento uno scenario suggestivo, oltre che un ampio campionario delle piante aromatiche e fiorite d’Albenga. Negli incontri successivi, dedicati al settore turistico sono stati allacciati primi contatti con sette dei più importanti tour operators polacchi, registrando un forte interesse per l’offerta turistica savonese. La professionalità dei funzionari ICE e la presenza di due interpreti consecutivi hanno facilitato i colloqui e gli incontri e contribuito all’ottimo successo della missione.

Per la città polacca gireranno sino al 23 aprile, autobus sui quali sono state sistemate le immagini dei prodotti del Savonese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.