IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Trofeo delle Regioni: Liguria seconda con tre ragazze loanesi

[thumb:11523:l]Regione. “Siamo veramente orgogliosi per questo risultato molto importante che avete ottenuto e soprattutto perché sono coinvolte in questa formazione ragazze di tutta la Liguria, da Ospedaletti a La Spezia. So che il basket ha seri problemi impiantistici e noi siamo disponibili per trovare, con i Comuni interessati, le soluzioni necessarie”. Dopo aver pronunciato queste parole, nella sede di piazza De Ferrari, il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, ha premiato, insieme all’assessore allo Sport, Fabio Morchio, le ragazze della rappresentativa ligure di basket delle leve 1994 e 1995, che si sono classificate al secondo posto al Trofeo delle Regioni, battute, nella finale di Montecatini Terme, solamente dalla fortissima Lombardia.

“E’ un risultato storico” ha aggiunto l’assessore Morchio, “perché nella nostra regione non ci sono molte squadre femminili e quindi ci sono più difficoltà di reclutamento. Un vero grazie a tutte le giovani protagoniste, ma anche ai loro allenatori, ai loro dirigenti e ai familiari che le hanno supportate in questa impresa”.

Fra le dodici ragazze protagoniste dell’impresa ci sono Francesca Tassara, Carolina Patitucci e Alessandra Maggioni della Pallacanestro Loano. Insieme a loro, hanno rappresentato la Liguria: Silvia Giacchè e Francesca Bollettini del Marola La Spezia, Cristina Russo, Costanza Bertella e Jennifer Bertucci della Fulgor La Spezia, Elena Ramò, Claudia De Ferrari, Manuela Lanari della Sidus Life & Basket Genova, Sara Crudo del Basket Club Ospedaletti.

Lo staff tecnico era composto dal capo delegazione Giampiero Assandri, dal referente regionale Cesare Gritti, dall’allenatore Andrea Grandi, dall’aiuto allenatore Simone Sandel, dalla preparatrice Atletica Manuela Pietronave, dal dirigente responsabile Alessandro Giacobbe.

Nella finale la Liguria è stata in partita per i primi due quarti, cedendo poi alla superiorità delle avversarie nella seconda frazione. E’ finita 56 – 38. Anche questa gara, come quella maschile, ha espresso un sorprendente tasso di agonistico. Terzo classificato il Friuli Venezia Giulia, che ha battuto il Lazio 67 – 51.

Il coach ligure Andrea Grandi, che alla vigilia aveva onestamente pronosticato un divario di 25/30 punti tra le sue ragazze e le lombarde, è rimasto molto soddisfatto. “E’ andata molto meglio” ammette Grandi, “anche se fisicamente abbiamo esaurito le batterie presto almeno abbiamo avuto la soddisfazione di mettere qualche granellino di sabbia nel loro ingranaggio. Abbiamo retto finchè abbiamo potuto, poi si è cercato di galleggiare ma con la loro intensità difensiva ci hanno creato non pochi problemi. Per noi quello che si conclude è un torneo al di sopra di ogni aspettativa. Sapevamo di avere qualità ma non pensavamo di raggiungere la finale”.

[image:11523:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.