IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, a maggio operativo ambulatorio per codici bianchi

[thumb:2006:l]Savona. Dal prossimo mese di maggio entrerà in funzione in via Paleocapa a Savona un ambulatorio per i codici bianchi, con lo scopo di alleggerire il lavoro del pronto soccorso all’ospedale San Paolo. La nuova struttura sanitaria, varata dal Comitato consultivo dell’Asl 2 Savonese, ha quindi lo scopo di creare un modello di sanità territoriale, evitando che tutti i pazienti finiscano in ospedale, se non per i casi più gravi.

All’ospedale San Paolo l’ambulatorio dei codici bianchi resterà comunque operativo nel fine settimana, nei giorni festivi e prefestivi e nei mesi di luglio e agosto quando le richieste di prestazione aumentano in modo considerevole per l’afflusso turistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dicolamia

    Ma perchè bisogna aprire un ambulatorio con dei medici di famiglia?
    Nell’ambulatorio dei codici bianchi così il cittadino paga con il tichet il servizio che dovrebbe ricevere dal proprio medico di base, il medico di turno ai codici bianchi viene pagato anzi RIPAGATO per quello che dovrebbe fare nel proprio ambulatorio….
    per ridurre il lavoro al pronto soccorso non basterebbe che i medici di base fossero un po più presenti nei loro ambulatori ?
    Comunque penso anche che il pronto soccorso serva solo per i casi gravi e non per ogni tiramento di pelo..per saltare code o accellerare esami che se urgenti possono essere anche richiesti dagli stessi medici di famiglia in tempi brevi con un codice apposito sulla richiesta..
    Grazie

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Esiste comunque un problema logistico in questa collocazione disponibile quasi esclusivamente per chi risiede in zona (che in zona ha gia’ il proprio medico di base) e del tutto inutile a chi si trova lontano il turista fuori sede che non trovera’ mai la possibilita’ di parcheggiare in via Paleocapa quindi il “malmesso” (ma non morente ……. ancora ……. con la febbre a 42 sono stato dichiarato codice bianco) dovra’ camminare parecchio per arrivare all’agognato codice bianco.

    Visto che e’ a pagamento non si puo’ almeno scegliere una posizione comoda ed efficiente? e’ stata posta li’ perche’ serve a qualcuno?

    Non si poteva trovare una collocazione all’interno del Gabbiano? esistono uffici adattissimi a svolgere questa funzione, il parcheggio e’ abbondante, perche’ creare problemi a chi sta male? era meglio lasciare tutto dove era (anche se il parcheggio nel tempo e’ diventato insufficiente).

    Un tale sta cercando sotto un lampione, l’amico gli chiede: cosa cerchi?, le chiavi, le hai perse qui? no la’ ma qui c’e’ piu’ luce.

    Ecco questa barzellettina mi viene in mente pensando a questa collocazione assurda.