Promozione: Cairese sugli scudi, Carcarese a due punti dalla vetta - IVG.it
Sport

Promozione: Cairese sugli scudi, Carcarese a due punti dalla vetta

Sport - 2008/09

[thumb:10852:l]Finale Ligure. La Cairese è da playoff. Il team condotto da Luca Monteforte ha portato a 10 la propria serie di partite senza sconfitte, superando anche la prova più dura: la trasferta a San Remo. I gialloblu, in casa della capolista, sono andati addirittura in vantaggio per primi con Mendez, ma Bruno Raguseo ha siglato il definitivo 1 a 1. Al di là del rammarico per non aver condotto in porto il successo, i valbormidesi si godono i tanti risvolti positivi del loro campionato.

Primo fra tutti, la rimonta in classifica che li ha portati al 3° posto solitario. La Veloce, infatti, è caduta sul campo del sorprendentemente San Cipriano. Ancora una volta, però, oltre ai meriti degli avversari vanno assegnate le colpe ai granata. La formazione guidata da Saverio Pansera è incappata nella 2° sconfitta di fila e non riesce più a mettere in mostra il gioco brillante di inizio stagione. Con un bilancio di 16 punti conquistati nelle ultime 11 partite, i savonesi stanno tenendo una media da centro-classifica. Al Grondona la Veloce è andata in goal con Basso, i locali con D’Angelo, Traggiai su rigore e Gagliardi.

Tornando al risultato del Comunale di San Remo, la Cairese ha regalato una gioia alla Carcarese. I biancorossi hanno ormai quasi completato la loro eccezionale rimonta. La squadra di mister Gianfranco Pusceddu, battendo 3 a 1 il Varazze, ha ottenuto la sua 16° vittoria, la 6° di fila. La formazione del presidente Goso ha regolato con autorevolezza la squadra del tecnico Derio Parodi, passando in vantaggio già al 19°: cross di Peluffo e colpo di testa vincente di Giacchino. Ad inizio ripresa il raddoppio, con una punizione vincente di Giacchino. Pochi minuti dopo il goal di Costanzo, che aveva riacceso le speranze degli ospiti, al 31°, Procopio ha chiuso i conti infilando in rete la palla del 3 a 1.

Non si sono annoiati i pochi spettatori presenti al Felice Borel di Finale Ligure. I giallorossi, come all’andata, hanno rifilato 4 reti all’Albenga. Ma, a differenza del match giocato all’Annibale Riva, gli ingauni hanno sfiorato il pareggio. Finalesi avanti al 9°: cross di Marsano e tocco vincente di Celella. Poco dopo il raddoppio ad opera dello stesso Marsano. In seguito è giunto il 3 a 0, siglato da Vanzini, quindi i bianconeri hanno reagito e, ad inizio ripresa, si sono portati sul 3 a 2 grazie alle segnature di Mela e Cutuli. Il Finale, in 10 uomini a seguito dell’espulsione del portiere, ha riallungato con Celella, prima di subire il goal di Stavola per il 4 a 3 conclusivo.

Si è segnato più a Finale che su altri 5 campi nel complesso, dove si sono registrati altrettanti pareggi. Da questi è emerso come Laigueglia e Cerialecisano dovranno probabilmente rassegnarsi ad un posto fra le ultime 5. Il San Cipriano infatti ha colto 3 punti preziosi ed ha portato a 4 le lunghezze di vantaggio sui biancoblu e a 8 quelle sui biancoazzurri. A tremare sono soprattutto questi ultimi: i giocatori del presidente Sergio Saponara non sono andati oltre lo 0 a 0 interno con la Sampierdarenese. E così, per la 9° partita di fila, la 14° nelle ultime 15 gare, non sono riusciti a vincere. Il Cerialecisano in questo campionato ha vinto 3 sole partite, delle quali 2 fuori casa. Per quanto riguarda il Laigueglia, non è riuscito a perforare la difesa della Pegliese, la più battuta del torneo. Per la squadra del presidente Davide Torregrossa è il 1° pareggio esterno, dopo 9 sconfitte e 2 vittorie.

Oltre al già citato 1 a 1 di San Remo, lo stesso punteggio si è registrato nella sfida tra Golfodianese e Serra Riccò (locali in goal con Sciglitano, ospiti con Sardu) e tra Voltrese e Virtusestri (reti di Bruzzone per i primi e Leone per i biancorossi).

I risultati del 23° turno, nel quale si sono registrati ben 5 pareggi:
Finale – Albenga 4 – 3
Ospedaletti Sanremo – Cairese 1 – 1
Pegliese – Laigueglia 0 – 0
Cerialecisano – Sampierdarenese 0 – 0
Golfodianese – Serra Riccò 1 – 1
Carcarese – Varazze Don Bosco 3 – 1
San Cipriano – Veloce 3 – 1
Voltrese – Virtusestri 1 – 1

Nonostante la sconfitta odierna, il Varazze resta a sole 3 lunghezze dalla 3° posizione:
1° Ospedaletti Sanremo 53
2° Carcarese 51
3° Cairese 46
4° Veloce 45
5° Varazze Don Bosco 43
6° Virtusestri 35
6° Finale 35
8° Sampierdarenese 33
9° Serra Riccò 32
10° Golfodianese 25
10° San Cipriano 25
10° Voltrese Vultur 25
13° Laigueglia 21
14° Cerialecisano 18
15° Albenga 12
16° Pegliese 7

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.