Pallavolo, B4 Metaltemple: la sconfitta con il Chieri chiude una settimana nera - IVG.it
Sport

Pallavolo, B4 Metaltemple: la sconfitta con il Chieri chiude una settimana nera

Carmagnini

[thumb:9843:l]Varazze. Anche ieri sera, nel palasport di Varazze, la B4 Metaltemple ha messo in campo la propria voglia di riscatto, tenendo testa al Chieri, formazione di medio-alta classifica che guarda ancora con speranza al traguardo dei playoff. I savonesi si sono arresi in 4 set, sfoderando una bella reazione dopo essersi trovati in svantaggio per 0 a 2. Ma alla fine hanno ceduto, complici le ormai croniche defezioni.

La salvezza, a 7 turni dal termine, appare ora molto più lontana. La B4 Metaltemple infatti è stata scavalcata dal Varese, vittorioso sul Parabiago, e vede allontanarsi il Sant’Anna San Mauro, bravo a non concedere nulla all’AG Milano. Ma, al di là della situazione di classifica ancora non drammatica (la posizione che vale la salvezza è a soli 3 punti), è un altro aspetto a preoccupare i tifosi della formazione guidata da Mauro Pesce e Marco Levratto.

In settimana infatti è emersa alla luce una crisi societaria. I fondi del progetto Riviera sono quasi esauriti a causa della difficoltà degli sponsor ad elargire i contributi promessi e il sodalizio nato dalla collaborazione tra Albisola, Celle Varazze e Savona è parso addirittura vicino al ritiro. Una riunione d’urgenza del consiglio direttivo ha portato ad una proposta, accettata dai giocatori. Questi ultimi si sono impegnati a scendere in campo percependo rimborsi ridotti e allenandosi solamente due volte alla settimana. Questa situazione però è stata fissata con un termine di scadenza: il 31 marzo. Entro tale data la società spera di raccogliere dai partners la cifra necessaria per andare avanti, in particolare dalla francese Metaltemple che, da dicembre, non è più riuscita a versare la propria quota. La crisi economica infatti ha colpito praticamente tutti gli sponsor della squadra che stanno così venendo meno a quanto promesso ad inizio stagione.

Tornando alla partita di ieri, la B4 Metaltemple ha dovuto ancora fare a meno del capitano Tito Carmagnini, fermo per un problema ai legamenti, di Marco Parma, infortunatosi ad un ginocchio, e di Berigliano. Con Andrea Salvatico non al top, i biancoblu hanno lottato ma hanno ceduto i primi 2 set, per 20 – 25 e 21 – 25. Nel terzo parziale il Chieri ha tirato il fiato e la B4 Metaltemple ha dominato, imponendosi 25 – 16. Il 4° set però ha visto la reazione degli ospiti che, con un netto 18 – 25, hanno chiuso i conti.

I risultati della 19° giornata:
Saronno – Desanto Work&Job Torino 3 – 1
B4 Metaltemple Noe Savona – Nuncas Soltec Chieri 1 – 3
Savigliano – Top Four Bre Banca Cuneo 3 – 0
Biokolor Parabiago – Varese 0 – 3
Pinerolo – Motorola Cordela Aosta 0 – 3
Erbaluce Caluso – Bruno F.lli Mondovì 3 – 0
Tomcar Sant’Anna San Mauro – AG Milano 3 – 0

Il big match della giornata ha visto l’Erbaluce Caluso imporsi sul Mondovì per 3 a 0. La serie positiva dei monregalesi si è chiusa dopo 16 vittorie di fila e ora è nuovamente la squadra canavese ad occupare la 1° posizione. Il 3° posto, l’ultimo buono per i playoff, è conteso da Savigliano e Saronno. La classifica:
1° Erbaluce Caluso 46
2° Bruno F.lli Mondovì 44
3° Savigliano 40
4° Saronno 40
5° Motorola Cordela Aosta 34
6° Nuncas Soltec Chieri 33
7° Top Four Bre Banca Cuneo 29
8° Pinerolo 26
9° Tomcar Sant’Anna San Mauro 25
10° Desanto Work&Job Torino 23
11° Varese 22
12° B4 Metaltemple Noe Savona 20
13° Biokolor Parabiago 14
14° AG Milano 3

Sabato 21 marzo alle ore 20,45 la B4 Metaltemple Noe Savona giocherà sul campo del Desanto al PalaManzoni di Torino: potrebbe essere l’occasione per tornare in corsa per la salvezza.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.