Pallanuoto, playoff: il Nervi sulla strada del Savona - IVG.it
Sport

Pallanuoto, playoff: il Nervi sulla strada del Savona

Sport - 2008/09

[thumb:11318:l]Albisola Superiore. Il derby tra Savona e Pro Recco è andato in scena in una giornata poco favorevole dal punto di vista meteorologico, ma lo spettacolo in acqua non è mancato, divertendo i circa 350 spettatori presenti.

E’ la Pro Recco, priva dell’influenzato Udovicic e di Angelini, a segnare per prima con Kasas che approfitta della prima superiorità. Dopo pochi istanti ecco la risposta dei biancorossi che pareggiano con Aicardi da posizione centrale. A 4′ 08″ dalla fine del tempo Madaras riporta i suoi in vantaggio con un tiro oltre i 5 metri, poi la Pro Recco trova il terzo goal con Felugo con l’uomo in più. Il Savona non sfrutta una doppia espulsione nella stessa azione con un paio di errori banali e praticamente a tempo scaduto Calcaterra arrotonda.

Il secondo tempo si apre con un rigore a favore degli ospiti trasformato dall’ex Tamas Marcz, poi il Savona accorcia le distanze con un altro ex, Goran Fiorentini, bravo ad approfittare di una espulsione del difensore Figari. La formazione biancoceleste porta il proprio vantaggio a + 4 con Calcaterra dai 5 metri, poi la difesa dei campioni d’Italia commette un errore di valutazione e permette ad Aicardi dal centro di segnare un bella rete, subito seguito ancora da Goran Fiorentini su rigore. Il Savona si porta sul – 1 con un gran goal di Valerio Rizzo, autore di un bel tiro da fuori che riapre la partita. A 3′ 02″ da metà gara Kasas viene espulso per proteste. La Pro Recco non ci sta e trasforma un’altra superiorità con Giorgetti. I savonesi vanno in rete con la terza segnatura personale di Fiorentini che tiene i biancorossi in scia, però sono ancora gli ospiti a segnare con i due ungheresi Madaras e Marcz per il 6 – 9 di metà gara.

Dopo il cambio di campo il Savona ci crede e accorcia ancora con Rizzo su rigore. Le due squadre commettono qualche errore in fase offensiva poi la Pro Recco, con Di Costanzo prima e Madars poi, va sul + 4. Il Savona approfitta di un momento di distrazione dei recchelini e va a segno ancora con Goran Fiorentini; gli risponde Felugo con una morbida colomba che sorprende Pastorino.

Parte l’ultimo tempo con il Savona che usufruisce di una superiorità numerica e con Federico Mistrangelo riduce lo svantaggio per la sua squadra. Il ritmo resta alto: la Pro Recco va in goal con Giorgetti su rigore, poi Mistrangelo con un bel tiro da fuori trafigge Tempesti. A 4′ 30″ dalla fine del match esce Federico Lapenna per 3 falli e il Savona si porta sul – 2 con Whalan. Il nervosismo comincia a farsi sentire, abbinato alla stanchezza, e vengono espulsi Calcaterra per il Recco e Rizzo per il Savona, entrambi per proteste, rispettivamente a 147″ e 118″ dal termine. Una rete di Bencivenga a 85″ dal termine chiude il conto.

Il tabellino:
Carisa New Co Savona – Pro Recco 11 – 14
(Parziali: 1 – 4, 5 – 5 , 2 – 3, 3 – 2)
Carisa New Co Savona: Pastorino, Varellas, D. Fiorentini, T. Morena, N. Morena, Rizzo 2, F. Mistrangelo 2, Ragosa, Whalan 1, Onofrietti, Aicardi 2, G. Fiorentini 4, Conti. All. Claudio Mistrangelo.
Pro Recco: Tempesti, Prosciutti, Madaras 3, Mangiante, Kasas 1, Felugo 2, Di Costanzo 1, Figri, Giorgetti 2, A. Calcaterra 2, Lapenna, Marcz 2, Bencivenga 1. All. Giuseppe Porzio.
Arbitri: Mario Bianchi e Massimiliano Caputi (Roma). Delegato Fin: Walter Trovò (Genova).
Le superiorità numeriche: Savona 4 su 9 + 2 rigori realizzati, Pro Recco 5 su 7 + 2 rigori realizzati.

Nelle foto di Danilo Vigo (info@pilatus.it) alcuni momenti dell’incontro:

I risultati della 22° giornata:
Bogliasco – Sportiva Nervi 11 – 9
Tufano Posillipo – Sori 9 – 5
Carisa New Co Savona – Pro Recco 11 – 14
Lazio Nuoto – Brixia Leonessa 7 – 16
Sp Energia Siciliana Catania – Snc Civitavecchia 17 – 14
Latina – Florentia 8 – 7

La classifica finale della serie A1 stagione 2008/09:
1° Pro Recco 64
3° Tufano Posillipo 51
2° Carisa New Co Savona 51
4° Brixia Leonessa 47
5° Sori 33
6° Sportiva Nervi 28
7° Lazio Nuoto 22
8° Florentia 21
9° Bogliasco 21
10° Latina 20
10° Sp Energia Siciliana Catania 20
12° Snc Civitavecchia 2

Catania e Civitavecchia retrocedono in serie A2.

Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale playoff:
Pro Recco – Florentia
Brixia Leonessa – Sori
Carisa New Co Savona – Sportiva Nervi
Tufano Posillipo – Lazio Nuoto
Si giocherà al meglio delle due partite su tre. La prima e l’eventuale terza partita saranno giocate in casa delle squadre con il miglior piazzamento in classifica nella prima fase. Le date: sabato 4 aprile, sabato 18 aprile e, per l’eventuale “bella”, mercoledì 29 aprile.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.