Cristiani Uniti: venerdì 24 aprile la presentazione della lista - IVG.it
Politica

Cristiani Uniti: venerdì 24 aprile la presentazione della lista

CristianiUniti

[thumb:11355:l]Provincia. Completata la squadra de I Cristiani Uniti, da parte del segretario nazionale Gianni Mongiello, che ha chiamato al massimo vertice regionale ligure Enrico Sivori, dirigente di un’azienda privata e da sempre ai massimi vertici organizzativi del movimento. Le redini della Provincia di Savona sono state affidate a Fiorenzo Timori, direttore della dogana di Albenga, già segretario provinciale e componente direzione regionale Chimici-Vetro Ceramica Petrolio e moda Cisl.

Sono stati istituiti anche i primi coordinamenti territoriali. Per la Valbormida, il ruolo spetterà a Attilio Bonatti, laureato in Sociologia, segretario Cgil Chimici Savona e membro Camere esperti europee; per il territorio ingauno è stato designato Alessandro Vallerga, per la città di Savona Marco Rossello.

“Vogliamo diventare punto di riferimento non equivoco” spiega Enrico Sivori, “per coloro che guardano alla politica come servizio da rendere in nome di quella virtù della carità che rende il cristiano diverso dagli altri, speciale e per il composito movimento cattolico, che, nonostante i distinguo degli ultimi tempi, si riconosceva nella DC, e che continua a vivere, nelle associazioni, culturali, sociali e nelle organizzazioni di volontariato che costellano la realtà delle nostre comunità”.

“Ho potuto constatare” aggiunge Timori, “che la perdita più grave, come conseguenza della scomparsa di un partito di ispirazione cristiana, è stata quella dell’abbandono a se stessa della parte debole della società. Nessuno si occupa più, politicamente, della ‘attesa della povera gente’, per dirla con Giorgio La Pira. Per continuare a coltivare questo progetto è nato, oramai alcuni anni fa, il Partito dei Cristiani Uniti, che ha scelto come emblema un giglio e che inizia finalmente a muovere i suoi passi in Liguria. Ci siamo e ci saremo per assicurare una presenza politica a quei cattolici democratici che, assurdamente e per puro pregiudizio, erano stati esclusi dalla casa comune”.

“Sull’esempio di don Sturzo” prosegue Enrico Sivori, “puntiamo a ridare vitalità ad una presenza di ispirazione cristiana, ripartendo dalle circoscrizioni, dai comuni, dalle province, dalle regioni, da quegli enti locali, cioè, dove, in luogo delle astrazioni politiche, vale molto di più una certa idea del bene comune, della città ben amministrata e solidale che valorizza il ruolo delle donne e della famiglia. Non ci piace chi prima chiede i voti e poi dice con chi sta, noi da subito, guardiamo con interesse il Popolo delle Libertà rappresentante di quegli ideali che parlano di dignità della persona, di libertà e responsabilità, di eguaglianza e di giustizia e che a livello Europeo sono condivisi dalla grande famiglia del Partito Popolare Europeo”.

Il movimento appoggerà con una propria lista Angelo Vaccarezza, candidato presidente del Pdl alla Provincia di Savona, e venerdì 24 aprile alle ore 17,30, presso la sala riunioni dell’aeroporto Panero di Villanova d’Albenga, sarà presentata la lista.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.