IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casello Albamare, IdV: “momento di democrazia”

[thumb:448:l]Savona. “Si tratta di un grande momento di democrazia nel quale i cosiddetti comitati del casello sono passati a essere da comitati di protesta a comitati di proposta”. Così Maurizio Ferraioli, responsabile dell’Italia dei Diritti per la Liguria, commenta l’annunciata realizzazione di un nuovo casello sulla A10 al fine di limitare il traffico sull’Aurelia, tra Savona e Celle Ligure, e di favorire l’accesso all’ospedale San Paolo.

Il casello, che sorgerà tra Albisola Marina e Savona gioverà, secondo i fautori dell’iniziativa, a circa 18 mila veicoli che, ogni giorno, transiteranno dal nuovo svincolo.

“La proposta – afferma Ferraioli – accolta in prima istanza dal sindaco di Savona, non solo non ha ricevuto il diniego da parte del presidente della Regione Liguria, ma al contrario diventerà oggetto di attente valutazioni per verificarne la reale fattibilità”.

“Riteniamo quindi – aggiunge Ferraioli – che, comunque vadano le cose, e ci auguriamo che vadano in maniera positiva soprattutto per gli abitanti di Savona, questa è l’ennesima dimostrazione che la politica deve riavvicinarsi ai cittadini. Ma non solo. Su tematiche, infatti, che influenzano il loro modo di vivere deve ascoltarli sempre di più e di conseguenza valutare la fattibilità degli interventi a esse affini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Eugenio

    Verissimo. Non solo è un casello-Margonara, ma:
    Devasterebbe la zona dell’Albamare e il Bosco delle Ninfe che sono le ultime aree verdi e tra le più belle di Savona e Albissola;
    Non servirà a niente perché semplicemente sposterebbe i tappi di traffico attuali aggravandoli: basti pensare che sfocerebbe a ridosso della Torretta, dove già ora c’è coda tutti i giorni;
    Alleggerimento del nostro portafogli: il tratto Albissola-Savona che ora percorriamo sull’Aurelia gratuitamente, se lo facessimo sull’autostrada sarebbe a pagamento: immaginate un pendolare che lo fa (come molti di noi) 4 volte al giorno, in un anno diventa uno stipendio;
    Sperpero di denaro pubblico: hanno ipotizzato che verrebbe a costare 100 milioni di euro: dico, ma siamo impazziti? I soldi pubblici pagati dalle nostre tasse per pagare un investimento della Società Autostrade?
    Pensate che cosa si potrebbe fare con 100 milioni di euro…
    NO AL CASELLO ALBAMARE!

  2. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    CASELLO MARGONARA

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.